Primavera 2A

[FINALE] Primavera 2A, Vicenza-Cittadella 2-1: colpo interno biancorosso, Spiller stende i granata

Primavera 2A, la cronaca live di Vicenza-Cittadella

Manuel Contartese
08.05.2021 00:30

Siamo oramai giunti al rush finale, alla conclusione di una turbolenta stagione: il Campionato Primavera 2A volge al termine, con le squadre che disputeranno nelle prossime settimane le ultime partite in programma prima di passare alla fase dei play-off. Oltre alle gare delle ultime due giornate, però, ci sono ancora diversi recuperi da giocare: ne sa qualcosa ad esmepio il Vicenza, che attualmente ha 4 gare in meno rispetto ad avversari diretti come il ChievoVerona o il Brescia. Proprio sul campo dei biancorossi si giocherà il recupero della 19^ giornata di campionato, contro i corregionali del Cittadella: i granata, attualmente all'ultimo posto e con ormai nessun obiettivo raggiungibile, sono reduci dalla vittoria di misura contro la Reggiana e vogliosi di non essere più il fanalino di coda del torneo. Insomma, le motivazioni non mancano, né da una parte né dall'altra: chi la spunterà? Restate con noi di MondoPrimavera.com per scoprirlo, con la nostra cronaca testuale e il tabellino dettagliato del match.

LA PARTITA 

1': È INIZIATA! Al via Vicenza-Cittadella, con il primo pallone giocato dalla formazione ospite!

2': Rigore per il Vicenza! Fallo al limite dell'area del Cittadella, arbitro che indica il dischetto!

3': GOL VICENZA! 1-0! Portiere da una parte, pallone dall'altra: il Vicenza passa subito in vantaggio!

6': Vicenza in controllo della partita, con il Cittadella che non riesce a riconquistare il possesso della palla.

10': Continuano a spingere i padroni di casa, con Cester che prova la conclusione a giro con il destro. Risponde bene Petre.

15': Ci prova il Cittadella su punizione, pallone respinto dalla difesa biancorossa.

21': Azione prolungata degli ospiti, che sembrano ora aver preso fiducia.

22': Prova a colpire il Vicenza in contropiede, ma i tentativi di Cester e Spiller vengono murati dalla difesa granata.

26': Ritmo che si alza in questa fase della gara. Tanti ribaltamenti di fronte, seppur non ci siano chiare occasioni pericolose per nessuna delle due squadre.

28': Brutto errore di Nwachukwu, che liberato da Fighera calcia alto sopra la traversa a tu per tu con Gerardi.

29': Ci prova ancora Cester, pallone alto di poco!

31': PAREGGIO CITTADELLA! 1-1! Cross basso di Sanzovoa calcio d'angolo, Nwachukwu con il destro devia alle spalle del portiere!

36': Cittadella che ora è in controllo della partita,ma il Vicenza fatica a costruire una manovra d'attacco efficace e si affida ai lanci lunghi per gli attaccanti.

42': Ultimi minuti di primo tempo che vedono le due formazioni affrontarsi a viso aperto. Diversi gli errori in fase di impostazione da una parte e dall'altra, che impediscono ad ambo le squadre di rendersi pericolose.

45': FINE PRIMO TEMPO! L'arbitro non concede recupero, e le due squadre vanno a riposo sul risultato di 1-1. Al vantaggio lampo dei padroni di casa con Grancara risponde la bella girata di destro di Nwachukwu, con il Cittadella che, soprattutto negli ultimi minuti, è riuscito a gestire meglio il possesso e a guadagnare metri importanti di campo. Un po' spento il Vicenza in questo finale, che pure ha avuto modo di rendersi pericoloso in contropiede. Le due squadre sono agguerrite e pronte a tutto per guadagnare i 3 punti: ci attende un secondo tempo scoppiettante.

46': INIZIO SECONDO TEMPO! Al via la ripresa di Vicenza-Cittadella!

49': Squadre subito cariche, secondo tempo che inizia a ritmi alti come quelli del primo tempo.

53': Vicenza che gira il pallone alla ricerca di spazi. Si chiude bene dietro il Cittadella.

58': Gioco ora più lento, con manovre prolungate soprattutto da parte del Vicenza. Difficile trovare gli spazi giusti per attaccare.

62': Un'ora agli archivi, squadre a caccia del pari ma che sembrano accusare i primi sintomi della stanchezza. Tanti falli nella zona centrale del campo, gioco spezzettato.

66': Spinge ora il Cittadella, soprattutto sulle fasce. La difesa del Vicenza però scala bene in fase di non possesso, chiudendo gli spazi.

70': NUOVO VANTAGGIO VICENZA! 2-1! Bel cross dalla destra a centro area, su cui arriva Spiller che spinge il pallone in rete!

75': Cittadella che continua a spingere, mentre come durante il primo tempo il Vicenza scegliere di affidarsi al contropiede.

78': Poco più di dieci minuti sul cronometro, con il Vicenza che sembra esere il padrone della partita. Cittadella in grande difficoltà in questa fase finale della gara.

83': Alza nuovamente il baricentro il Cittadella, a caccia del gol del pari in questi ultimi minuti di gara.

89': Ultimo giro di lancette prima del recupero. Il Cittadella ci crede ancora, mentre il gioco viene interrotto per qualche istante a causa di un problema fisico di un giocatore del Vicenza.

90'+4': È FINITA! Fischio finale della gara, con il Vicenza che trova il gol vittoria in un secondo tempo avaro di emozioni ed occasioni da gol. L'ottimo colpo di testa di Spiller, che vale il  gol del definitivo 2-1, permette ai biancorossi di guadagnare 3 punti importantissimi in ottica play-off. Il Vicenza sale infatti a quota 33 punti, scavalcando il ChievoVerona e mettendo nel mirino il Parma, attualmente a +2. Gli ospiti del Cittadella, invece, rimangono a bocca asciutta e ancorati all'ultimo posto della classifica.

IL TABELLINO DI VICENZA-CITTADELLA

Marcatori: 3' rig. Grancara (V), 31' Nwachukwu (C), 70' Spiller (V)

Vicenza: Gerardi, Liotto (61' Talarico), Sandon (85' Favero), Fighera (73' Borsato), Cinel, Rocco (46' Cariolato), Agouda, Diomande, Spiller, Cester, Grancara (61' Giacobbo). A disp: Ruggiu, Alessio, Manfredonia, Poliero, Lodovici. All: Simeoni.

Cittadella: Petre, Talamoni, Oprean (84' Mason), Zamboni, Smajlaj, Feltrin, Adjei (62' Sessi), Sanzovo, Pontin, Saggionetto (50' Dona), Nwachukwu. A disp: Fortin, Ercolani, Zanata, Panzeri, Reato, Badon. All: Rossi.

Ammoniti: Rocco (V), Sanzovo (C), Talamoni (C)

Arbitro: sig. Ancora della sez. di Roma.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 28^ giornata: invariato in vetta, Di Stefano aggancia Prelec
Superlega, i nove club pentiti aiuteranno i settori giovanili