Torino

Torino, mazzata Covid: precampionato interrotto. Tempo di riconferme in casa Granata

Interrotta momentaneamente la preparazione dei Granata

12.08.2021 19:27

Che il destino fosse una componente essenziale del mondo del pallone era cosa ormai già nota, ma,  se oltre a quest ultimo si aggiunge il fattore Covid anche al di fuori del rettangolo verde, il destino prende più il significato della più comune “sfortuna”. La stessa parola che in questi ultimi giorni di ritiro a Biella, interrotto anzitempo per la positività di alcuni membri, perseguita i Granata di Mister Federico Coppitelli. Non la migliore delle notizie considerato l'imminente primo impegno stagionale contro la Roma di Alberto De Rossi e vista anche l'arretratezza fisica che i ragazzi saranno costretti a sopportare.

Nonostante il periodo di stop, che ci si aspetta durare almeno fino a Ferragosto, tante sono le scelte a disposizione del Mister Granata che, oltre all'organico già noto, ha in prova numerosi ragazzi dalle più svariate provenienze. Molti i nomi che hanno già fatto buone impressioni, due su tutti sono l'estremo difensore Valentin Valcea e la punta Bruno Melnis. Il primo di nazionalità rumena e classe 2004, il secondo proveniente dalla Lettonia e con un buon fiuto del goal sotto porta. Entrambi, da quello che si dice, già confermati per la rosa della prossima stagione. Rimangono invece dei dubbi per quanto riguardano le posizioni da prendere per Petar Suric (proveniente dal campionato U19 bosniaco), Elie Losomba (di proprietà del Le Havre), Gonzalo Carmona (nella scorsa stagione al Cornellà ha collezionato 7 presenze tra Copa del Re e nella terza serie spagnola) e del compagno Marc Vilaplana, che, a quanto pare, sono destinati al ritorno in patria.

Atalanta, Scalvini apre le danze nell'amichevole contro l'Alessandria
UFFICIALE - Lecco: ufficializzati due rinforzi: si tratta di Tordini e Ndyaie