FOTO LEONARDO BARTOLINI
Empoli

Empoli-Inter, le pagelle dei toscani: Rosa senza chance, Barsi sparigliatore

Le pagelle della squadra di Buscè

FANTONI 6: Una buona parata e due palloni imparabili, la sua prestazione si riassume così.

BOLI 5,5: Si fa saltare con troppa facilità da Iliev in occasione del secondo gol avversario.

DRAGONER 5,5: A tratti macchinoso, ma la sua prestazione non pesa nell'esito della gara.

MARIANUCCI 6: Ci mette abnegazione e trasporto emotivo per aiutare la squadra a recuperare il risultato.

ANGORI 5,5: Quasi estraneo dal match, non partecipa quasi alla fase offensiva.

VALLARELLI 6,5: Sostiene l'azione per vie centrali, ancora in fase di apprendistato tattico nel centrocampo a tre di Buscé (dal 46' FINI 6,5, prende decisioni complicate al fine di produrre qualcosa in fase offensiva).

KAZCMARSKI 6: Ancora incerto cosa voglia fare da grande, il ruolo play di centrocampo sembra stargli stretto (dal 46' RENZI 6,5, si conquista e segna il rigore).

IGNACCHITI 5,5: Oggi serviva più costruire che distruggere e questo gli riesce ancora decisamente meno, si addormenta nella palla vagante che porta al gol di Esposito.

BARSI 6,5: Nel primo tempo aggredisce lo spazio a disposizione rivelandosi la spina nel fianco della difesa avversaria, quando gli avversari si chiudono fa fatica a scompaginare lo spartito (dal 77' SODERO  S.V.)

ROSA 5,5 : Né da punta unica, né in coppia incide, paga il prezzo dell'aridità generale della fase offensiva (dal 61' EL BIACHE 6, lascia tracce di qualità, Buscè può esplorare questa soluzione più spesso nel girone di ritorno).

SECK 5,5: E' l'unico che, per caratteristiche, potrebbe realmente far saltare il banco tra i suoi, ma non ha occasione di mettersi in mostra (dal 46' HERCULANO 5,5, imballato dai pochi spazi a disposizione).

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: salgono Haj e Basso Ricci nel girone A, come Saponara e Matteoli nel girone B
UFFICIALE - Benevento, Umile ceduto in Serie D: la formula