x

x

Storie di Primavera

Foto di Andrea Stella
Foto di Andrea Stella

Cinque punti e cinque posizioni in classifica le separano, ma un passo falso oggi per i viola potrebbe accorciare le distanze. Al “San Pietro in Lama” è tutto pronto per il lunch match tra Lecce e Fiorentina. Momento difficile da decifrare per i salentini, reduci da un'altalena di risultati (due vittorie, un pareggio e due sconfitte nelle ultime cinque) che li allontanano e li avvicinano come una fisarmonica alle zone calde. Un solo passo falso invece per i ragazzi di Aquilani nelle ultime cinque uscite, quello di Torino.

CRONACA 

1' SI COMINCIA! Formazione tipo per Aquilani, Coppitelli risponde con il tridente pesante Corfitzen-Burnete-Salomaa.

6' Inizio più convinto per i padroni di casa, che arrivano prima sulle seconde palle e alzano le linee di pressione.

7' LECCE AVANTI! Contropiede fulmineo dei salentini, Corfitzen lavora un gran pallone su Favasuli e trova la traccia per Dorgu, che grazie alla deviazione di Krastev scavalca Martinelli.

11' Primi timidi accenni di reazione per la Fiorentina: Toci non arriva sul cross profondo sul secondo palo, si riorganizza il Lecce.

13' Altra accelerazione pericolosa del Lecce: Salomaa punta l'area di rigore e taglia l'area cercando Burnete, che non arriva all'appuntamento col gol per questione di centimetri.

20' Ammonito Salomaa per un fallo sull'altezza del centrocampo.

20' Fiorentina che cerca disperatamente equilibrio tra i reparti, troppo lontani e slegati tra loro.

23' Dorgu svernicia ancora la fascia sinistra, un'altra deviazione premia Berisha che calcia non trovando l'impatto giusto col pallone, facile la presa di Martinelli.

31' Non cambia il canovaccio della partita: la Fiorentina non riesce a rientrare in partita a livello mentale, il Lecce controlla tempo e spazi con abilità.

39' CAPASSO IN CURVA! Sgasata di Distefano e pennellata sul secondo palo, Capasso stoppa e calcia col corpo all'indietro, spedendo in cielo il pallone.

45' Ci avviciniamo al duplice, Fiorentina inconcludente nelle ultime folate del primo tempo.

46' INTERVALLO! Gli ospiti rientrano in partita solo negli ultimi minuti, ma senza incidere. Tutto facile per un Lecce non irresistibile ma autorevole nella conduzione della partita.

45' TORNATI IN CAMPO! Si parte con il secondo tempo, nel Lecce subito la novità Daka. 

48' Vulturar si prende il cartellino per un fallo su Distefano.

50' Ritmi in fotocopia rispetto al primo tempo: le due squadre fanno fatica ad imporsi con la costruzione di gioco e le trame offensive sono molto spezzettate.

54' Indecisione in uscita per la Fiorentina, ne approfitta Burnete per mettere il mirino sulla porta, tiro fiacco e centrale.

56' Favasuli in ritardo su Daka, arriva il terzo giallo della partita.

57' Amatucci con il primo assolo degno di nota della sua partita, suggerimento nel cuore dell'area schermato in angolo.

67' Partita soporifera, gli ospiti non riescono a trovare continuità e ritmo, i salentini si limitano a chiudere le linee di passaggio e giocare col cronometro.

68' Altro giallo conquistato da Daka, stavolta è Amatucci a farne le spese.

69' Lucchesi esce palla al piede dalla trequarti, Daka va dritto sull'uomo e viene ammonito.

73' BERISHA DA 50 METRI! Un errore nel controllo di Capasso spalanca il campo alla ripartenza leccese, Berisha dà uno sguardo a Martinelli e lascia partire un destro dal cerchio di centrocampo che rischia di spegnersi sotto l'incrocio.

73' Doppio cambio viola: Vitolo e Presta per Berti e Falcone.

81' Toci di prepotenza ed esuberanza fisica, la sua conclusione diventa un assist per il gol di Lucchesi, ma il centrale viola è in fuorigioco. Intanto Aquilani lancia Sene per Capasso.

83' Prima sostituzione anche per Coppitelli: Ciucci entra per Salomaa.

83' IL LECCE MANDA IN CURVA IL MATCH POINT! Munoz in una delle sue rare sortite offensive, cerca l'extra pass invece di calciare, raccoglie Dorgu dal limite che spara a salve, calciando alto sopra la traversa.

90' ROSSO PER KAYODE! Burnete valuta meglio il rimbalzo, Kayode commette una grande ingenuità e lascia i suoi in dieci.

95' FINISCE QUI! Partita sporca e ricolma di errori, ma è il Lecce a spuntarla. Sconfitta pesante da digerire per i ragazzi di Aquilani.

MARCATORI: 7' Dorgu (L);

LECCE: Borbei; Munoz, Pascalau, Hasic, Dorgu; Samek, Vulturar, Berisha; Corfitzen (dal 45' Daka), Burnete, Salomaa (dal 83' Ciucci). A disp.: Moccia, Leone, Russo, Dell'Acqua, Ciucci, Daka, Minerva, Gueye, Vescan-Kodor, Borgo, Hegland, Milli. Allenatore: Federico Coppitelli

FIORENTINA: Martinelli; Kayode, Lucchesi, Krastev, Favasuli; Falconi (dal 73' Presta), Amatucci, Berti (dal 73' Vitolo); Capasso (dall'81' Sene), Toci, Distefano. A disp.: Tognetti, Vannucchi, Elia, Biagetti, Sene, Vitolo, Denes, Presta, Gori, Vigiani, Nardi, Comuzzo, Harder. Allenatore: Alberto Aquilani

AMMONITI: 20' Salomaa (L); 48' Vulturar (L); 56' Favasuli (F); 68' Amatucci (F); 69' Daka (L);

Arbitro sig. Domenico Mirabella di Napoli.

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Lecce-Fiorentina, le pagelle dei salentini: Hasic ermetico, Dorgu funambolico