Primavera 3

Primavera 3, Vis Pesaro-Fermana 2-1: rimonta biancorossa nel derby

Primavera 3, la cronaca di Vis Pesaro-Fermana

27.04.2021 00:30

Sfida casalinga per la Vis Pesaro nel recupero della settima giornata del campionato Primavera 3. La formazione allenata da mister Sandreani, dopo il pareggio contro la Ternana di sabato, è a quattordici punti in classifica ed ospita in casa la Fermana che, dopo la vittoria contro il Gubbio, attualmente occupa la settima posizione in classifica con sette punti. 

LA CRONACA

Il derby va alla Vis Pesaro, che si impone in rimonta al termine di una partita combattuta. Buon avvio dei biancorossi, che vanno vicini al gol prima con Pierpaoli, che calcia di poco a lato, e poi con Carnicelli, che viene murato da un ottimo intervento del portiere avversario. Il vantaggio è però degli ospiti, che vanno a segno al 18' con Lorenzoni, a segno con un gran tiro da fuori area. La Vis Pesaro reagisce e va a caccia del pareggio, ma l'occasione del bis capita ai canarini, che nel finale di primo tempo vanno vicini allo 0-2 con Marini. Nella ripresa arriva il pareggio biancorosso, al 52', con Ciaroni, a segno di testa su cross di Pizzagalli. La partita ha però ancora molto da raccontare, tanto che soli due minuti più tardi l'arbitro concede un rigore alla Fermana. Dal dischetto va Scimanda, che però calcia fuori. La Vis Pesaro prende coraggio e la vince con il giovanissimo Fiorani - classe 2005 -, che incorna di testa su cross di Pizzagalli e sigla il gol che vale i tre punti.

IL TABELLINO DI VIS PESARO-FERMANA PRIMAVERA

Marcatori: 18' Lorenzoni (F), 52' Ciaroni (V), 77' Fiorani (V)

Vis Pesaro: Piersanti, Agostini (Paduano), Baruffi, Galeazzi, Ceccacci, Carnicelli, Morelli (Venerandi), Pierpaoli, Ciaroni (Fiorani), Rastelletti, Pizzagalli (Cocchi). A disp.: Elezaj, Masullo, Bartolucci, Sallaku, Pontellini, Sciamanna, Morani, Marinelli. All.: Sandreani

Fermana: (tabellino disponibile a breve)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Bologna, Mihajlovic in emergenza pronto a lanciare un baby prodigio