Lazio

Lazio-Empoli, le pagelle dei biancocelesti: black-out nel finale, Ferrante illude i suoi

Le pagelle della Lazio Primavera

Simone Negri
10.02.2021 18:49

Pereira 4,5: effettua una grande parata su Asllani a metà primo tempo, ma due minuti dopo regala il pallone a Lipari mandando l'Empoli in vantaggio. Può far poco sugli altri gol, ma sulla valutazione pesa l'errore in occasione del secondo. Avrà modo di rifarsi. 

Novella 6: non ha particolari colpe sui primi due gol avversari. Si propone spesso in avanti mostrando anche buone cose. Si innervosisce, esce dopo un'ammonizione. (dal 77' Floriani Mussolini 5,5: al debutto con la Primavera, paga un po' di emozione e il crollo finale della sua squadra)

Franco 5,5: il suo voto è un mix tra i meriti per aver segnato un gol e aver servito un assist vincente a Ferrante, e le responsabilità (condivise) in occasione di alcune reti avversarie. Viene lasciato da solo sul quarto gol, nel finale Klimavicius gli sfila due volte alle spalle. Altrimenti il voto sarebbe stato molto più alto: peccato.

Pica 5: si fa anticipare da Ekong sul pareggio e in generale va spesso in difficoltà nel cercare di contenerlo. Stacca la spina nel finale di gara.

Ndrecka 5: propositivo, spesso si accentra cercando di mettere qualche pezza dove necessario. Crolla, stremato, nel finale di gara.

Shehu 5soffre il confronto con il centrocampo toscano, ci mette tanta corsa ma spesso è costretto a girare a vuoto. 

Marino 5,5: effettua passaggi corti senza prendersi rischi, ma viene davvero poco supportato dal resto della squadra. (dal 77' Ferrante 6,5: segna pochi minuti dopo il suo ingresso in campo. Inganna la difesa avversaria con un bel taglio e batte Biagini da pochi passi). 

Bertini 5,5: ci mette tanta corsa e tanto spirito di sacrificio, ma non basta. 

Guerini 5,5: un po' in ombra, fatica a trovare spazi tra le linee. Ha una buona occasione a inizio ripresa ma calcia troppo debolmente. (dal 60' Tare 5,5: prova a sfruttare il fisico e i centimetri per creare varchi nella retroguardia azzurra. Con poco successo, però).

Nimmermeer 5: si sbatte in avanti cercando palloni giocabili, ma non riesce mai a rendersi pericoloso. (dal 60' Cerbara 5,5: ingresso in campo volenteroso, ma non riesce a cambiare l'inerzia della gara). 

Moro s.v.: inizia bene, andando anche vicino al gol, ma deve abbandonare il campo dopo soltanto un quarto d'ora a causa di un infortunio. (dal 15' Castigliani 5,5: prova quantomeno a creare scompiglio con progressioni palla al piede, anche se a volte forse si intestardisce troppo).

Primavera 3, le classifiche dei sette gironi
Lazio-Empoli, le pagelle degli azzurri: decidono Ekong e Lipari, diesel Fazzini