x

x

Al C.S. “Fabbri” di Ferrara scendono in campo Spal e Vicenza, partita valida per i trentaduesimi di Coppa Italia Primavera. La Spal sta attraversando un momento ‘oro capolista della Primavera 2A, nell’ultimo turno 2-0 alla Cremonese e vuole continuare a vincere anche in coppa. Il Vicenza al sesto posto sempre nello stesso campionato viene dal pareggio con l'Alessandria per 2-2  Gara secca in caso di parità si giocheranno tempi supplementari e eventuali rigori. Cronaca e tabellino al temine della gara. Segui le emozioni della Primavera TIM Cup con Mondoprimavera.

CRONACA

Gara romanzesca a Ferrara, con la SPAL che vince in rimonta e si aggiudica il passaggio del turno ai sedicesimi di finale di Coppa Italia Primavera. In un match con il pronostico dalla parte degli estensi primi in classifica in Primavera 2a con 5 vittorie in altrettante partite, i ragazzi di Grieco partono forte e si portano in vantaggio con Verza, schierato dal 1' al posto di Bugaj. Ma la reazione della squadra di Thomasson c'è eccome: nonostante le rotazioni del tecnico degli ospiti, il Lane segna prima con Mion al 17' e poi con Alessio al 30', tirando anche un sospiro di sollievo al 37' per il rigore sbagliato da parte di Tozaj, sostituito nella ripresa. Nel secondo tempo comincia la rimonta dei biancazzurri, forti degli ingressi dei subentrati: Rao sistema le cose pareggiando al 50', ma i gol decisivi vengono solamente segnati nei supplementari. Al 98' il 3-2 porta la firma di Parravicini, mentre a mettere l'ombrellino nel long drink ci pensa Semenza al 109', tre minuti dopo una delle due espulsioni a danni del Vicenza. 4-2 il risultato finale, con i biancorossi che terminano la contesa addirittura in 9 uomini per i cartellini rossi estratti da parte del direttore di gara Scarpa nei confronti di Coulibaly e Borsato (subentrato all'alba dell'extra-time).

IL TABELLINO DI SPAL-VICENZA PRIMAVERA 

Marcatori: 14' Verza (S), 17' Mion (V), 30' Alessio (V), 50' Rao (S), 98' Parravicini (S), 109' Semenza (S)

Spal: Martella, Verza (dal 56' Bugaj), Cavallini, Meneghini, Svoboda (dal 56' Breit), Gobbo, Imputato, Contiliano (dal 62' Parravicini), Tozaj (dal 56' Angeletti), Rao (dal 91' Boccia), Firman (dal 68' Semenza). A disp. Pareiko, Santella, Saiani, Vaher, Jungbauer, Marcolini (all. Grieco).

Vicenza: Morello, Ziu, Corradi, Pellizzari (dal 70' Barbieri), Bailo (dal 91' Borsato), Centazzo (dall'80' Mogentale), Lattanzio, Mion (dal 76' Pavan), Alessio, Coulibaly, Parlato (dal 70' Alessi). A disp. Bresolin, Vescovi, Bonetto, Boarini, Crestani, Mores, Tonin (all. Thomassen).

Ammoniti: Verza, Meneghini, Imputato, Alessio, Parlato

Espulsi: Coulibaly, Borsato

Arbitro: Sig. Eugenio Scarpa sez. di Collegno

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: Burnete è capocannoniere, Bruno e Montevago sul podio
Milan, Coubis rinnova fino al 2027

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }