undefined
Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Roma-Fiorentina 1-1: Di Stefano illude i viola, Tripi non basta per evitare il secondo posto in classifica

Primavera 1, la cronaca live di Roma-Fiorentina

Gianluca Andreuccetti
10.04.2021 00:30

Al centro sportivo di “Trigoria”  di Roma va in scena un match  sulla carta avvincente tra Roma e Fiorentina, in campo questo pomeriggio alle ore 16:00 per la 18^giornata (la 3^ del girone di ritorno) del campionato Primavera 1. La squadra di Mister De Rossi,dopo la debacle di Genova di sabato scorso, é chiamata al riscatto contro una Fiorentina in crescita: la squadra di Mister Aquilani viene da tre risultati utili consecutivi e dopo aver passeggiato per 5-2 contro l'Ascoli verrá nella capitale con l'obbiettivo dei tre punti che le consentirebbero di accorciare sulla zona play off che si trova attualmente a sole 3 lunghezze dai “Gigliati”. Mentre i giallorossi hanno mantenuto tutto sommato un ritmo costante fino ad ora(da notare che prima della sconfitta contro il Genoa erano stati sette i risultati utili consecutivi collezionati dai ragazzi di De Rossi), i “Viola” hanno mantenuto un ritmo invece altalenante mettendo in mostra da una parte una ottima fase offensiva(con 35 gol Fiorentina e Roma sono le squadre piú prolifiche dell'interno torneo) ma dall'altra con 32 reti subite si é confermata essere una delle difese piú deboli del campionato. Una cosa é certa: Lo spettacolo non mancherá.  Seguite LIVE l'andamento della partita su MondoPrimavera.com!

Cronaca

Con una di ritardo sul tabellino di marcia al centro sportivo di “Trigoria” scendono in campo Roma e Fiorentina. Prima da cominciare da ricordare che la Roma in questo campionato é ancora imbattuta in casa. 

1': inizia il match con Roma subito in avanti.

4': Roma subito che con Podgorenau recupera la palla sull'errore di Corradini e prova ad impostare un contropiede concludendo l'azione con un cross sbagliato. 

6': Inizio di partita dove le squadre si stanno studiando; Fiorentina molto ordinata che in questi primi minuti si sta affidando alla velocitá di Neri. 

7': Ottimo spunto di Darkboe che con un lancio a scavalcare la linea difensiva cerca Tall il quale sui 20 metri si coordina male e la spara alla stelle.

11': Ottimo calcio di punizione guadagnato da Darboe il quale si frappone tra Di Stefano ed il pallone guadagnandosi una punizione dai 30 metri. Sulla palla Zalevski intenzionato a calciare in porta. 

16': Fiorentina che cerca di uscire dal pressing alto della Roma con Neri che cerca subito Milani che punta Cervi  il quale non ha caratteristiche difensive. 

20': Frison che sembra in questi primi minuti subire Podgareanu: anche in questo caso il giocatore Israeliano salta con forza ed astuzia il terzino sinistro dei viola il quale é costretto a fare fallo concedendo una punizione dai 30 metri. 

26': GRANDE GOL DI DI STEFANO:Milanese in ritardo su Neri il quale mette un grande cross per di Di Stefano il quale ruba il tempo a Ndiaye siglando dal nulla il vantaggio per i Gigliati. Con questo gol il classe 2003 dei Viola sigla in terzo gol stagionale ed invece Neri con quello di oggi sigla il secondo assist in stagione. 

31': La squadra di Mister Aquilani cerca con maggiore insistenza di sfondare sull'out di destra sfruttando la difficoltá in fase difensiva di Ciervo.

33': I giallorossi stanno cercando di reagire sfruttando la rapiditá di Zalevski e la forza di Darboe. 

35': Fiorentina che con questo importante vantaggio non ha interesse ad attaccare e quando lo fa si affida al lavoro spalle alla porta di Spalluto.

39' Darboe incontenibile: Il numero 8 di Mister De Rossi sta salendo di prestazione ed anche in questo caso va via di forza a Corradini il quale é costretto a fermarlo con “le cattive” spendendo un giallo.

44': CHE RISCHIO PER LA ROMA: rischia molto la squadra giallorossa la quale allungandosi troppo lascia spazio ai centrocampisti avversari: in questo caso Bianco salta nettamente un Ciervo in difficoltá ed in modo velleitario invece di mandare in porta Spalluto decide di calciare trovando un attento Mastrantonio. 

45': FINE PRIMO TEMPO: Fiorentina che conduce meritatamente  per 1 rete a 0 contro una Roma sorpresa dalla cinicitá e dalla agressivitá dei Viola. Con questo risultati i giallorossi sarebbe secondi in classifica. 

In questi primi 45 minuti la Fiorentina (che ricordiamo non ha la miglior difesa del campionato) é stata in grado di limitare la forza offensiva dei padroni di casa. Con il gol di oggi i Viola diventano il miglior attacco del torneo. 

46': COMINCIA IL SECONDO TEMPO: Roma, anche complice la vittoria della Sampdoria, é chiamata al riscatto dopo un primo tempo deludente.

47': Giallorossi che sembrano essere scesi in campo con un altro piglio: Ciervo supera Milani sull'out di sinistra mettendo dal limite dell'area un ottimo cross tagliato per Podgoreanu il quale la svirgola e favorisce l'uscita del portiere classe 2001 Brancolini.

51' Fiorentina che cosí come nel primo tempo é scesa in campo con soliditá con la volontá di addormentare la partita e di non scoprirsi. Dall'altra parte oggi la Roma sembra non stare bene fisicamente.

54': PALO DEI VIOLA: Ottima discesa sull'out di sinistra di Pierozzi il quale sfrutta il ritardo nello scalare di Ndiaye e dai 20 metri scheggia il palo a Mastrantonio battuto.

55': SOSTITUZIONE NELLA ROMA: esce con il numero 8 un Darboe con dei problemi fisici ed entra il numero 16 BOVE. 

58': sembra essere entrato bene Bove il quale in pochi minuti ha toccato una miriade di palloni.

59': GRANDE OCCASIONE PER CIERVO: Milanese, sulla trequarti avversaria, supera Corradini cercando nell'out di Sinistra Ciervo il quale rispetto al primo tempo si accentra superando a Milani e sparando addosso a Brancolini.

63' PUNIZIONE  NITIDA PER LA ROMA: Zalevski dal limite dell'area si frappone tra palla ed avversario guadagnando un ottimo calcio di punizione. 

65' PRIMO CAMBIO NELLE FILA DI MISTER AQUILANI: Esce con il numero 11 uno stanco Neri ed entra con il numero 17  il classe 2003 Krastev, un recupero importante per i Viola.

68': ALTRE SOSTITUZIONI NELLA ROMA: Entrano Cassano e Afena-Gyan al posto dei deludenti Ciervo e Zalevski.

72': PROBLEMI FISICI PER PODGOREANU: A metá campo si scontrano le ginochhia del  numero 11 con passaporto Rumeno ed Isreliano e Pierozzi: a pagarne le spese ne é il giocatore di mister De Rossi.

76': SI GIOCA IL TUTTO PER TUTTO DE ROSSI: escono Milanese e Podgoreanu ed entrano Tomassini ed  il giovanissimo classe 2004 Faticanti. 

77': CAMBIO ANCHE NEI GIGLIATI: entrano Gentile e TOCI ed escono uno stremato Milani ed un ottimo Di Stefano il quale ha saputo sostituire la squalifica pesante di Monteanu. 

80': Con  il passare dei minuti stanno diminuendo le speranze per la Roma di trovare il pareggio: la compagine di mister De Rossi sta mettendo in piedi delle azioni offensive prevedibili da una difesa viola solida che non sta soffrendo piú di tanto.

85': RIGORE PER LA ROMA: ottimo contropiede di Cassano che nella azione successiva al tiro di Fiorini scappa sull'out di sinistra servendo una assist filtrante a Bove il quale dopo essere scappato alle spalle di Krastev viene steso in modo ingenuo dal Bulgaro.

86' PAREGGIO DI TRIPI: glaciale il numero 6 che mette la palla alla sinistra del portiere avversario. 

90': IL DIRETTORE DI GARA DECRETA 4 MINUTI DI RECUPERO.

93': finale al cardio palma a Trigoria con una Fiorentina propositiva.

94': L'ARBITRO FISCHIA LA FINE: TITOLI DI CODA A TRIGORIA. Tripi salva la Roma dalla prima sconfitta stagionale in casa, ma il suo gol non basta per evitare il sorpasso in classifica della Sampdoria la quale ora conduce con tre punti di vantaggio sulla squadra giallorossa. Il capitano della compagine di mister De Rossi con la rete di oggi raggiunge i 3 gol in campionato.   In casa viola il match odierno lascia oltre alla consapevolezza di poter giocare delle ottime partite con le grandi squadre, un piccolo rammarico di essersi trovata ad un passo dall'impresa: in classifica infatti i Viola falliscono l'aggancio al sesto posto occupato dal Genoa uscito sconfitto dal derby odierno. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL TABELLINO DI ROMA-FIORENTINA

Roma: Mastrantonio; Codou, Morichelli, Feratovic, Milanese (dal 76' Tomassini), Tripi, Darboe (56' Bove), Zalewski (65' Afena-Gyan),  Podgoreanu (76' Faticanti),  Tall, Ciervo (65' Cassano)

A disp: Boer, Vicario, Buttaro, Tomassini, Bove, Vetkal, Cassano, Bamba, Afena-Gyan, Faticanti, Jan Oliveras, Tahirovic. All: De Rossi. 

Fiorentina: Brancolini; Fiorini, Chiti, Frison, Milani (77' Gentile), Bianco, Neri (65' Krastev),  Corradini, Pierozzi, Di Stefano( 77' Toci) Spalluto.

All: Aquilani.

A disp: Ricco, Gabrieli, Gentile, Ghilardi, Krastev, Amatucci, Falconi, Toci, Gori, Sene, Luci, Favasuli. 

Ammoniti: 39' Corradini (F)

Marcatori: 26' Di Stefano (F), 86' Tripi (R). 

Arbitro: Sig. Longo sez. Paola

Assistenti: D'Apice sez Castellamare di Stabia, Festa sez. Avellino

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Catanzaro, mister Spader: "Dare continuità per chiudere bene il girone d'andata"