x

x

Storie di Primavera

Allo stadio "Masini" di Santa Croce sull'arno va in scena la seconda semifinale della Viareggio cup tra Torino e Bologna. Vittoria di carattere dei granata che nell'ultima partita hanno calato il tris contro la Rappresentativa di Serie D. Nella squadra di Asta protagonista assoluto Capac, autore di una doppietta. Quarto di finale al cardiopalma invece per il Bologna che ha superato ai calci di rigore l'Empoli. Dopo lo svantaggio iniziale, i rossoblu sono stati bravi a recuperare grazie alla rete di Ravaglioli che ha spinto così l'incontro all'extra time. Seguite LIVE l'andamento della partita su MondoPrimavera.com!

CRONACA

1': inizia la seconda semifinale tra Torino e Bologna. Torino con la maglia di casa, maglia bianca invece per il Bologna.

4': inizio aggressivo del Torino, felsinei che stanno soffrendo i cambi di direzione della sfera di gioco a causa del vento contro

7': fa a sportellate Corona, scarico per Vaiarelli che prova a calciare sul primo palo ma il tiro viene deviato in angolo da un intervento provvidenziale di Paterlini.

8': sterzata in area di rigore di Mazia, conclusione però deviata da Makadji in corner. Primissimi minuti pieni di intensità.

11': interessante sarà vedere il lavoro che svolgeranno le prime punte fisiche di Torino e Bologna ovvero Corona ed Ebone.

14': sta soffrendo Laureana sull'out di sinistra, le incursioni di Vaiarelli con il capitano granata che sta svariando sulla trequarti.

17': rinvia male Crociati, ne approfitta Corona che perrò sbaglia la misura del passaggio diretto a Capac.

18' OCCASIONE TORO: svetta in area di rigore Makadji, colpo di testa leggermente debole con Raffaelli che leva un pallone destinato all'incrocio.

21': risponde il Bologna con la discesa sulla destra di Busato, palla messa in mezzo per Ebone che anticipa Roszak ma la palla finisce fuori.

24': sbaglia il passaggio Mazia, anticipo di Rettore che scende sull'out di destra, cross troppo centrale che diventa facile preda di Laureana che spazza via.

28': ottimo lavoro di Vaiarelli che si libera del pressing rossoblu, palla lunga per Capac che dopo essersi liberato di un avversario calcia addosso a Laureana. Toro che sta continuando a sfondare sulla fascia sinistra.

31': cerca il goal dell'anno Corona che vede fuori dai pali Gasperini, palla che finisce però a lato di qualche metro.

32' CORONA CI PROVA, RISPONDE RAFFAELLI, scatenato sulla destra Rettore, cross teso che arriva sui piedi di Corona bravo ad impattare al volo. Mezzo miracolo di Raffaelli che di spaccata dice di no al numero 7

38': conclusione improvvisa di Perciun che sfiora il palo esterno. Bologna in questi minuti poco attivo.

40' GOAL DEL TORINO: sbaglia lo stop Laureana, rimessa laterale battuta velocemente dai ragazza di Asta con Capac che supera in dribling Paterlini e con un tocco sotto batte in uscita Raffaelli.

45': un minuto di recupero alla fine del primo tempo.Toro che chiuderà la prima frazione in attacco.

FINE PRIMO TEMPO: granata meritatamente in vantaggio grazie alla terza rete al torneo di Viareggio. Appuntamento al secondo tempo.

46' INIZIA SECONDO TEMPO: cambio nel Bologna, esce Corsi ed entra Ravaglioli. Dopo nemmeno dieci secondi dal fischio d'inizio, rimedia il giallo Ebone per un intervento in ritardo su Gallea. Numero 25 che viene ammonito per l'irregolarità.

50': pressing altissimo di Vaiarelli che chiude la linea di passaggio a Raffaelli, estremo difensore rossoblu costretto a lanciare in rimessa laterale.

51': azione manovrata del Torino, inserimento di Perciun che entrato in area di rigore viene chiuso da un intervento provvidenziale di Crociati.

53': cambio nel Torino con Dalla Vecchia che lascia il posto in mediana a Barzago.

57': anticipo di Hodzic su Corona che cade addosso al numero 11. Punizione interessante per il Bologna.

61': premono con intensità i rossoblu che da qualche minuto hanno rinchiuso il Torino nella propria metà campo.

64': sbaglia il rinvio Roszak, prova la concluisione volante Mazia con Brezzo che però blocca in due tempi.

71': azione personale di Menegazzo che supera in un solo colpo tre avversari, si chiude bene la difesa di Asta che spazza via.

74': troppa fretta di pareggiare del Bologna che sta gettando al vento potenziali occasioni: anche in questo caso forza la giocata Maltoni che invece di continuare il possesso palla cerca Ebone in area di rigore. Esce facilmente Brezzo.

79': dieci minuti circa alla fine ed il Bologna ha rinchiuso nella propria metà campo il Torino. Difesa granata che fino a questo momento sta reggendo l'urto.

80': nessun attimo di tregua; cross messo in mezzo per Ravaglioli ma sbaglia la copertura Roszak che regala il calcio d'angolo.

84' MIRACOLO DI BREZZO: tiro ravvicinato e potente di Ravaglioli, provvidenziale Brezzo che copre il primo palo e salva il vantaggio.

89': palla buttata via da Maltoni che non riesce a servire nessuno. Respira il Torino.

90' SEI MINUTI DI RECUPERO: finale incandescente a Santa Croce dove il Torino vuole proteggere il vantaggio maturato grazie alla rete segnata nel primo tempo.

92': conclusione velleitaria di Bernacci che invece di continuare l'azione calcia ma male.à

96' FINISCE LA PARTITA: dopo una partita tiratissima, il Torino vince grazie alla rete di Capac. Toro in finale. Prestazione commovente del Bologna che paga forse un primo tempo poco convincente.

 

 

 

 

 

IL TABELLINO DI TORINO-BOLOGNA

Marcatori: 40' Capac(T)

Torino: Brezzo; Gallea, Della Vecchia(53'Barzago), De Marco(76'Azizi), Corona(65'Gabellini), Perciun(65'Ceica), Rettore, Makadji, Roszak, Vaiarelli(76'Ceschin), Capac(76'Iacovoni). A disp:Hennaux; Ceschin, Barzago, Ceica, Gabellini, Azizi, Marchioro, Maset, Giovannini, Iacovoni. All: Antonino Asta

Bologna: Raffaelli; Laureana(66'Ferrante), Crociati, Paterlini, Corsi(45'Ravaglioli), Maltoni, Rodzic(67'Baroncioni) Mazia, Menegazzo, Busato(78'Bernacci), Ebone. A disp: Gasperini; Salvi, Baroncioni, Goffredi, Bernacci, Ferrante, Ravaglioli  All: Paolo Magnani

Ammoniti:

Arbitro: sig.Noto sez.Pisa.

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Virtus Entella, la proposta di Matteazzi: "Obbligo di ragazzi del proprio vivaio nella rosa"