Ascoli

Ascoli-SPAL, le pagelle degli estensi: bene Seck e Tunjov, Ellertson decisivo

Primavera 1, Ascoli-SPAL: le pagelle degli estensi

Alessandro Biggi
23.04.2021 16:52

Galeotti 6: prestazione sufficiente per il numero 1 degli estensi: è di fatto uno spettatore non pagante, venendo raramente impegnato dalle conclusioni dei giocatori avversari.

Savona 5,5: leggera insufficienza per il terzino classe 2003: non riesce sempre ad arginare il diretto avversario e perde qualche pallone di troppo in fase di impostazione. (58' Alcides 6: entra bene nel match, riuscendo a migliorare la prestazione del compagno sostituito con un paio di ottime chiusure e qualche bella giocata).

Yabre 6: partita sufficiente per il laterale mancino: prezioso nel recupero palla, non viene impegnato più di tanto dagli attaccanti avversari. Bene anche in fase di proposizione, con qualche buona discesa sulla fascia.

Peda 6,5: buona prova per il difensore polacco: in fase difensiva controlla bene i pochi grattacapi creati dall'attacco di casa, ma si fa vedere anche in proiezione offensiva con qualche colpo di testa pericoloso.

Owolabi 6: la sua partita dura poco più di mezz'ora a causa di un infortunio muscolare: in questi pochi minuti riesce a ben dirigere l'intero reparto difensivo, chiudendo a più riprese le potenziali ripartenze avversarie. (36' Raitanen 5,5: non entra bene nel match, rischia più volte di perdere il pallone e commette qualche intervento pericoloso di troppo).

Zanchetta 5,5: partita un po' sottotono per il numero 6 della SPAL: non riesce ad essere sempre preciso nei passaggi per i compagni, come testimoniato anche dai brutti corner battuti.

Tunjov 6,5: buona prestazione per il centrocampista estone: bene nella gestione del pallone, ma ancora meglio nei passaggi per i compagni, come testimonia l'assist confezionato per la testa di Ellertson direttamente da calcio d'angolo.

Ellertson 7: ottima prova per il centrocampista islandese: si rende spesso pericoloso nei pressi della porta avversaria e trova il gol a metà primo tempo con un gran stacco di testa sugli sviluppi di calcio d'angolo. 

Seck 6,5: tra i più pimpanti dei suoi: grazie alla propria velocità salta spesso il diretto avversario, riuscendo così ad ottenere superiorità e a confezionare occasioni pericolose per i compagni.

Campagna 6: partita sufficiente per il 10 spallino: più utile in fase di non possesso, quando si sacrifica, anche in fase difensiva, con il recupero di diversi palloni. Nell'altra fase ha poche occasioni a disposizione, anche a causa del poco servizio offertogli dai compagni. (58' Cuellar 5,5: non un buonissimo impatto per lo spagnolo: tenta qualche dribbilng di troppo, perdendo spesso il possesso del pallone).

Moro 5,5: prestazione sottotono per l'attaccante ex Genoa: prova a creare qualcosa, ma non riesce quasi mai a rendersi pericoloso, perdendo spesso il possesso del pallone. (76' Carrà Sv).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Bisceglie, Ferrante: "Contento di ciò che è stato fatto fin qui. Siamo in un girone difficile"