Primavera 2A

Primavera 2A, Cremonese-Pordenone 5-2: i grigiorossi accedono alla fase play-off

Primavera 2A, la cronaca di Cremonese-Pordenone

23.04.2022 00:30

Torna in campo il campionato Primavera 2 per la 26^ giornata. Nel girone A la Cremonese quinta in classifica a meno tre punti dal Brescia quarto, ospita il Pordenone penultima forza del girone a pari punti con l'Alessandria. Mondoprimavera.com vi riporterà la cronaca al termine della gara insieme al tabellino finale.

CRONACA 

Vittoria roboante della Cremonese che vince 5-2 sul Pordenone e chiude così il girone al quinto posto che le consente di accedere alla fase play-off. Gli ospiti chiudono invece al penultimo posto a pari punti con l'Alessandria. La gara si sblocca al 12' grazie alla rete di Pezzini che porta avanti la Cremonese. Il raddoppio arriva al 27' e viene firmato da Scaringi e al 38' arriva il terzo gol di Ballabio che porta i suoi sul 3-0 all'intervallo. Nella ripresa accorcia le distanze il Pordenone con l'autorete di Regazzetti. 4 minuti più tardi c'è gloria personale per Turchetto che riapre la sfida, chiusa poi dal rigore al 70' di Basso Ricci e e dalla rete a otto minuti dalla fine di Bright.

IL TABELLINO DI CREMONESE-PORDENONE PRIMAVERA

Marcatori: 12' Pezzini (C), 27' Scaringi (C), 38' Ballabio (C), 51' Regazzetti autogol (C), 55' Turchetto (P), 70' rig. Basso Ricci (C), 82' Bright (C).

Cremonese: Agazzi; Ventura, Regazzetti (90' Triacca), Ortelli, Scaringi, Fortunato, Arpini (90' Fratus), Ballabio (67' Bright), Quarena (61' Basso Ricci), Lauciello, Pezzini. A disp.: Brahja, Pecchia, Gardoni, Imprezzabile, Colombo, Odalo. All.: Pavesi

Pordenone: Sfriso; Berton, Cocetta, Canaku, Grassi (54' Agostini), Maset (67' Biscontin), Pinton, Plai, Turchetto, Zanotel (46 Vanzo), Baldassar (83' Comuzzo). A disp.: Turchetto, Fantin, Rossitto, Ancona, Movio. All.: Lombardi

Ammoniti: Baldassar (P).

Arbitro: sig. Tarricone

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Under 17, Italia-Kosovo 1-0: Bolzan porta gli azzurrini alla vittoria