Brescia

Hellas Verona-Brescia, le pagelle dei biancazzurri: Del Barba attaccante di razza, Manu frizzante

Le pagelle della squadra di Aragolaza

Giacomo Mozzo
17.04.2021 20:15

Rovelli 6: La sua superba prestazione viene rovinata dall'incredibile svarione che costa la sconfitta ai suoi. Ma merita la sufficienza: di stima, incoraggiamento, riconoscimento.

Boafo 6,5: Molto bravo sull'out destro. Uno di quelli che soffre meno nel primo tempo e uno dei più intraprendenti nella ripresa.

Magri 5,5: Costretto sulla difensiva dallo scatenato Cancellieri, per lui un primo tempo di sofferenza. Aragolaza lo toglie all'intervallo. (dal 46' Danesi 6: Riesce a resistere alle incursioni gialloblù. In qualche modo se la cava.)

Mor 6: Prestazione di sostanza e agonismo. Si fa sentire e non molla mai, nonostante sia il più giovane in campo.

Castellini 6,5: Nonostante i quattro gol al passivo per la sua squadra, gioca una partita di grande ardore e attenzione. Nel secondo tempo, si fa notare anche in fase offensiva.

Maccherini 6: Anche lui si disimpegna più che degnamente. Il compito di oggi era molto duro, il capitano biancazzurro non si fa sopraffare dagli attaccanti gialloblù.

Verzeni 5,5: Prova ad aiutare Magri per contenere Cancellieri, senza grandi risultati. Ci prova in un paio di circostanze, con poca fortuna. (dal 46' Barazzetta 6,5: Molto vivace sulla destra, mette dentro un ottimo cross per il gol del 2-1 di Del Barba.)

Bertoni 6: Ingenuo quando si fa scippare il pallone da Pierobon nell'azione che porta all'1-1. Riesce comunque a rifarsi e gioca una partita di carattere e orgoglio. (dal 72' Cristini 6: Buon ingresso in campo, cerca il gol da fuori.)

Parzajuk 5,5: Si vede poco. Fa a sportellate con i centrali avversari, ma non riesce mai a rendersi pericoloso. (dal 58' Canciani 5,5: Anche lui fatica a farsi notare.)

Manu 7: Il migliore dei suoi nel primo tempo, sulla fascia destra. Realizza un bellissimo gol. Sul lato opposto, nel secondo tempo, mantiene inalterata la propria pericolosità e manda in porta Del Barba per il 3-3. (dal 68' Bianchetti 6: Con un bel sinistro dal limite, costringe Patuzzo ad una grande parata.)

Del Barba 7: Attaccante di razza, segna due reti di pregevole fattura. Difende in area piccola e gira in porta, poi con la punta beffa il difensore e insacca all'angolino. Squarzoni gli nega la straordinaria tripletta.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 28^ giornata: invariato in vetta, Di Stefano aggancia Prelec
Pro Vercelli-Pro Patria, le pagelle delle due squadre: Avinci si dimostra attaccante completo, Brollo con una prodezza la pareggia ma attenti a Di Chio