Primavera 1

Roma-Sassuolo, le pagelle dei giallorossi: bene Darboe e Tall, Semeraro il migliore

Primavera 1, Roma-Sassuolo: le pagelle dei giallorossi

Alessandro Biggi
29.11.2019 16:25

Zamarion 6: il numero 1 viene raramente impegnato, ma è comunque attento in quelle poche occasioni. Sulla reti neroverdi, di cui 2 su rigore, non può fare nulla.

Santese 6: sufficienza per il numero 2 romano: buona fase difensiva, senza troppi grattacapi e discreta fase offensiva, con qualche discesa sulla fascia. (54' N'Diaye 6: attento in fase di non possesso, è bravo a chiudere alcune delle azioni offensive neroverdi con buoni contrasti).

Semeraro 7: ottima prestazione per il classe 2001: buona fase difensiva, fatta di qualche buon recupero palla, ma, soprattutto, quella offensiva nella quale si distingue per la rete, un po' fortunosa, del momentaneo 2-0 con un tiro-cross. (84' Coccia Sv).

Bianda 6,5: bella prestazione anche per il centrale francese: in difesa dimostra una calma e un'esperienza superiore agli altri giocatori in campo. Corona la bella prestazione con la rete del momentaneo 1-0 con un bel diagonale mancino. Ingenuo nel finale nel concedere il rigore ai neroverdi.

Trasciani 6: sufficienza per il capitano giallorosso: in fase difensiva è quasi sempre attento e riesce a trionfare sia nei duelli a palla a terra, sia in quelli aerei.

Darboe 6,5: buona partita quella giocata dal gambiano: buone trame di gioco create e passaggi quasi sempre precisi. Si rende anche pericoloso in un paio di occasioni con conclusioni dalla distanza.

Bove 5: non gioca una delle sue migliori partite: qualche passaggio sbagliato di troppo e, soprattutto, sul suo groppone pesa il rigore causato ad inizio ripresa. (54' Riccardi 6,5: entra subito bene nel match, rendendosi pericoloso in un paio di occasioni e impegnando severamente il portiere avversario).

Sdaigui 6: prestazione sufficiente per il classe 2000 che gestisce bene il pallone in mezzo al campo ed esegue passaggi quasi sempre precisi.

Tall 6,5: non si fa vedere in molte occasioni, ma quando conta si fa trovare pronto, come dimostrato al 60' quando manda il pallone in rete sugli sviluppi di un calcio d'angolo. (81' Satriano Sv).

D'Orazio 5,5: ha sicuramente mostrato prestazioni migliori: quasi mai nel vivo del gioco offensivo giallorosso, si rende pericoloso in poche occasioni. (54' Tripi Sv).

Zalewski 6,5: non si rende pericoloso in molte occasioni, ma dal dischetto è glaciale a realizzare il momentaneo 3-0, spiazzando il portiere avversario.

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 10^ giornata: tutto invariato in vetta. Salgono Piccoli, Sene e Marginean
Primavera 2, i risultati della 10^ giornata