Primavera 2B

Primavera 2, Napoli-Spezia 2-2: pareggio in rimonta dei partenopei, un punto a testa per le due squadre

Primavera 2, la cronaca e il tabellino di Napoli-Spezia

Manuel Contartese
14.04.2021 00:30

Turno infrasettimanale per le squadre del Campionato Primavera 2, che scenderanno in campo per recuperare i vari match persi durante il corso della stagione causa Covid-19. Fra queste vi sono Napoli e Spezia, due formazioni che stanno vivendo un ottimo momento di forma e lottano per raggiungere la zona play-off del torneo. I padroni di casa, infatti, occupano attualmente il quarto posto in classifica, ma con una partita in meno da giocare rispetto all'Entella terzo; gli spezzini, invece, sono momentaneamente fermi al sesto posto a quota 21 punti, alla pari con il Crotone e a -3 dai partenopei, seppur con due partite in meno rispetto ad entrambe le compagini. Da una parte e dall'altra non mancano le motivazioni per portare a casa i 3 punti: restate con noi di MondoPrimavera.com per scoprire chi la spunterà, con la nostra cronaca post e il tabellino dettagliato della gara.

LA PARTITA

Primo tempo a tinte azzurre, con il Napoli che spinge parecchio e costringe lo Speiza a rifugiarsi nella propria metà campo. I partenopei però non riescono a trovare il varco giusto se non in un paio di occasioni, come sul bel tiro di Cioffi che si schianta sul palo e con il successivo tiro fuori di Ambrosino. I bianconeri riescono a resistere, ed il primo tempo si chiude a reti inviolate.

Il canovaccio non sembra cambiare neppure al rientro in campo: il Napoli spinge, ma lo Spezia non si lascia intimorire ed anzi, mette la freccia al 53', quando Pinto salta Guarino e riesce ad infilare Idasiak per il vantaggio ospite. Napoli che però non ci sta: soltanto 6 minuti più tardi Ambrosino raccoglie di testa un bel cross di D'Agostino dalla fascia e insacca il gol dell'1-1. Partita che entra nel vivo, con gli spezzini che ritrovano il vantaggio cinque minuti più tardi: Costanzo atterra Leoncini in area, e sul successivo calcio di rigore Pietra spiazza il portiere avversario. Ma il Napoli non si arrende, e con Labriola ritrova il gol del pari a poco più di 10' dal termine. La partita si conclude così, con il risultato di 2-2: squadre che si spartiscono la posta in palio, con il Napoli che aggancia la Virtus Entella al terzo posto, mentre lo Spezia sale a quota 22 punti e rimane leggermente più indietro in classifica.

IL TABELLINO DI NAPOLI-SPEZIA

Marcatori: 53' Pinto (S), 59' Ambrosino (N), 64' rig. Pietra (S), 78' Labriola (N)

Napoli: Idasiak, Potenza, Costanzo, Guarino, Romano (83' Pesce), Virgilio, Cataldi (68' Iaccarino), D'Agostino, Vergara (65' Labriola), Cioffi, Ambrosino (83' Barba). A disp: Pinto, Acampa, D'Onofrio, Spedalieri, Sami, Baccarini, Umile, Di Dona, Furina. All: Cascione.

Spezia: Pucci, Scieuzo, Gabelli (46' Franzoni), Martini (54' Chietti), Masi, Bertola, Leoncini, Pietra, Pinto (77' Bellucci), Nobile, Gaddini (77' Sakho). A disp: Gavellotti, Vannucchi, Scremin, Andreani, Gaeta, Vietina, Giorgi. All: Bonacina.

Ammoniti: Romano (N), Guarino (N), Barba (N)

Primavera 3, le classifiche dei sette gironi
Primavera 2B, Crotone-Cosenza 0-2: Nicolau e Antonio sbranano gli squaletti