x

x

Il Torino guarda al futuro. Dopo aver raggiunto nello scorso campionato la semifinale playoff, i granata sembrano avere tutte le carte in regola per poter provare l'assalto al Primavera 1. Nonostante il ricambio generazionale possa rappresentare sempre un'incognita, l'unica certezza sembra essere Giuseppe Scurto, allenatore in grado di lavorare in modo efficace sulla crescita dei giovani. Per quanto riguarda il calciomercato, nelle prossime ore i granata potrebbero accogliere due nuovi acquisti. Secondo quanto riportato da Gianluca di Marzio, il Torino avrebbe chiuso per l'arrivo dalla Spal di Lorenzo Abati e Marco Longoni.

Con l'acquisto di Abati, il Torino andrebbe a sostituire Pietro Passador, ceduto al Rimini. Il classe 2004 è infatti un portiere dall'usato sicuro, come dimostrato lo scorso anno con gli estensi in Primavera 2. Nel suo palmares, il 19enne può vantare uno scudetto U18, vinto nel 2022. Dall'altra parte, Longoni andrebbe invece a rinforzare il reparto offensivo dei granata. Cresciuto nel settore giovanile del Renate, nella scorsa stagione il classe 2005 ha totalizzato 12 reti e 4 assist in 32 presenze con la Spal U18.. Da un punto di vista tattico, il 18enne è un esterno destro, bravo a rientrare sul proprio piede naturale, il mancino. Longoni sarebbe il sostituto naturale di Francesco Dell'Aquila.

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Fiorentina, il piano per Favasuli: prima il rinnovo, poi il prestito