Fiorentina

Fiorentina-Sampdoria, le pagelle dei viola: Spalluto gol vitale, Dalle Mura ingenuo

Fiorentina-Sampdoria: le pagelle dei viola

11.01.2020 12:07

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Brancolini 6: non viene chiamato in causa in molte circostanze. Prede il confronto con D’Amico sul rigore e non può nulla sulla conclusione dell’attaccante blucerchiato deviata da Dutu.

E.Pierozzi 6: si mette in mostra più sul piano della spinta sulla destra che in fase difensiva. Accompagna più volte l’azione offensiva, ma soffre il confronto con D’Amico soprattutto nella ripresa.

Dutu 6: primo tempo senza troppi patemi, ripresa decisamente sfortunata: nel giro di pochi minuti, prima sfiora il gol di testa e poi devia la conclusione di D’Amico dando il momentaneo vantaggio alla Samp.

Dalle Mura 5,5: la sua prestazione, nel complesso sufficiente, è viziata da un errore che determinante nello sviluppo della gara. Ad inizio ripresa commette fallo in area su Prelec, regalando alla Samp una possibilità dal dischetto.

Simonti 5,5: primo tempo intraprendente da parte sua sulla sinistra, forte anche dello spazio concesso dagli avversari doriani. Ripresa senza grossi squilli. (dall’87’ Kukovec sv)

Hanuljak 6: dà il suo contributo sul piano della riconquista del pallone. Non si vede con giocate ad effetto, ma si fa sentire in mezzo al campo. (dal 63’ Beloko 5,5: non dà la scossa sperata al centrocampo viola. Più impeto senza risultati concreti che ordine da parte sua)

Fiorini 6,5: tra i migliori nella formazione di Bigica. Agisce da schermo davanti alla difesa recuperando palla per poi orchestrare al meglio la manovra viola. (dal 76’ N.Pierozzi sv).

Bianco 6: parte come interno di centrocampo per poi passare in mezzo quando esce Fiorini. Due ruoli che ricopre in modo ordinato e senza sbavature.

Montiel 6,5: sblocca subito il match dal dischetto e sfiora il 2-0 poco prima dell’intervallo. Per il resto, non una delle sue migliori prove in maglia viola. (dal 63’ Milani 6,5: buon impatto sulla gara. Suo l’assist per il 2-2 di Spalluto).

Spalluto 7: non ha molte occasioni per mettersi mostra, ma una delle poche che ha la sfrutta al meglio. Nel finale, quando sembra inevitabile la sconfitta viola, stacca di testa e firma il 2-2.

Koffi 5,5: il meno incisivo dell’attacco viola. Sono veramente rare le occasioni in cui riesce a creare pericoli nella metà campo blucerchiata.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: Gagliano ad un passo dalla vetta, sale la coppia Bianchi-Moro
Fiorentina-Sampdoria, le pagelle dei blucerchiati: D'Amico scatenato, Raspa reattivo