Lazio

Spal-Lazio, le pagelle dei aquilotti: Furlanetto salva il passivo, Tommaso Marino ingenuo.

Le pagelle della Lazio

Matteo Zampini
27.05.2021 15:40

Furlanetto 7: decisivo in più occasioni. Sontuosa la doppia parata su Cuellar. Incolpevole sulle reti, molto sfortunato sulla prima rete di Attys.   

Floriani Mussolini 6: bella gara la sua, da molta profondità sulla fascia e gioca spesso il pallone per i compagni di squadra con qualche errore. 

T. Marino 5:  rovina la sua gara con un doppio giallo nei giro di pochi minuti.

Bertini 6: gioca una buona gara, uno dei più positivi nei biancocelesti. Calcia molto bene una bella punizione per Tare dentro l'area piccola. 

Armini 5,5: non una grande prestazione, si perde Peda che schiaccia di testa per il nuovo vantaggio spallino. Si impegna ma va spesso in difficoltà. 

Franco 5,5: l'inizio è promettente ma appena il centrocampo estense sale va troppo spesso in difficoltà. Dal 88' Pica SV 

R.Moro 5,5: il capitano laziale si vede a tratti, non riesce a dare quella profondità alla manovra d'attacco. 

A. Marino 5,5: gara in chiaroscuro, fatica a contenere i scatenati giocatori della squadra di casa.

Castigliani 5,5: il classe 2003 gioca ben e come tutta la squadra a inizio gara poi lentamente si spegne. Dal 62' Cerbara 5: non si accende praticamente mai.

Czyz 6,5:  porta avanti i suoi anche favorito dalla deviazione e dal non perfetto intervento di Galeotti. Gioca una gara diligente nella prima parte di gara. Nella seconda si spegne anche lui come il resto della squadra. Dal 62' Tare 6:  uno che lotta dentro l'area, sfiora di testa sul cross di Bertini il pareggio. 

Novella 6,5: uno dei pochi a non arrendersi, gioca e lotta su ogni pallone. Un suo cross pennellato dentro l'area poteva scaturire il secondo pareggio. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Lazio, primo contratto da professionista per Antonio Troise