Calciomercato

La Virtus Verona bussa al Chievo per Bertagnoli

La Virtus Verona punta Bertagnoli e altri due Primavera clivensi

Matteo Zampini
09.06.2020 09:52

Foto: Martina Cutrona 

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

La Virtus Verona di Gigi Fresco, conquistata in largo anticipo la salvezza in Serie C, pianifica la stagione 2020-2021, con obiettivi molto più ambiziosi di una tranquilla salvezza. Per questo in casa rossoblu il direttore generale Diego Campedelli è al lavoro per costruire una squadra sempre più di alto livello. Visti i grandi rapporti con il ChievoVerona la società del quartiere di Borgo Venezia, secondo fonti locali, ha chiesto alla società di Via Galvani il prestito di Massimo Bertagnoli. Bertagnoli, classe 1999, è un mediano con qualità offensive. Il ChievoVerona, dopo un inizio nella prima squadra, ha preferito cederlo in prestito nel mercato invernale alla Fermana (Serie C - Girone B), dove a causa del Covid19, non ha potuto dimostrare le sue qualità. Rientrato alla base, le offerte non mancano dalla B ma anche dalla A e, in caso di ritorno nella massima categoria dei gialloblù, difficile che Luca Campedelli accontenti l'amico Gigi Fresco. Con il Chievo si discute anche per il prestito di due altri Primavera: Pietro Rovaglia e Enrico Manconi. Impossibile il primo, cercato anche dalla Fiorentina, mentre più probabile il secondo, con una trattativa ben avviata, secondo quanto si legge sul quotidiano "L'Arena".

Primavera, il campionato non riprenderà. Si giocherà la finale di Coppa Italia
Paolo Termine, l'arte dell'anticipo: laurea in tasca e lavoro a New York