Parma

Parma-Venezia, le pagelle dei crociati: Piga porta un punto, Bangala come peggio non si può

Le pagelle della squadra di Beggi

PIGA 7,5: Tolta un'incertezza con i piedi, sono almeno 5 gli interventi provvidenziali tra primo e secondo tempo, di cui uno decisivo per portare a casa il punto su Mikaelsson.

VONA 6,5: Nel primo tempo ara la fascia e arriva sul fondo con continuità, anche nei duelli esce spesso vincitore.

MANISA 6,5: A volte irruente, ma più spesso puntuale e fondamentale nel chiudere diversi spazio e sventare potenziali occasioni.

SAHITAJ 5: La brillantezza sembra mancargli a tratti, nella ripresa lascia spazio e perde il duello fisico con Mikaelsson concedendo il rigore.

MIOTTI 5,5: Affronta due avversari e li soffre entrambi, attacca con scarsa frequenza (dal 90'+4' FLEX S.V.).

BUAYI KIALA 6: I suoi movimenti sono utili in fase di impostazione, il centrocampista più coinvolto dei suoi.

LORENZANI 5,5: Poco impattante, non prende mai veramente le redini del gioco in una squadra più disunita che propositiva (dal 79' BANDAOGO S.V.).

BASILI 6: Un po' anonimo nel complesso, la sua fisicità è un fattore nel recupero del pallone e nella conduzione di certe transizioni positive.

RIBAUDO 5,5: (dal 63' BANGALA 4,5, entra e tocca più gambe degli avversari che palloni, espulso per un doppio giallo nel giro di 2').

TANNOR 6: Sufficiente per il gol, una bella stoccata dopo un movimento ad eludere l'interevnto degli avversari, eppure nelle altre fasi del match non mostra lo stesso atteggiamento feroce.

HAJ 5,5: Costretto a giocare quasi solo spalle alla porta, dialoga poco con Tannor.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 9^ giornata: Ferraris ancora in vetta nel girone A, sale Crespi nel girone B
Pisa-Spezia, le pagelle dei nerazzurri: Panicucci Totem, regge la difesa