Venezia

Cittadella-Venezia, le pagelle degli Arancioneroverdi: ottima prestazione di Scanferlato, Hasembegovic timbra il cartellino

Le pagelle degli Arancioneroverdi

Leonardo Brotto
17.04.2021 18:30

Lazar 6: Partita da spettatore, non si sporca mai i guantoni. 

Palsson 5.5: Cerca spesso Scanferlato, oggi molto ispirato, che agisce sulla sua fascia. Da un suo errore per poco non nasce un'azione pericolosa per gli avversari. Dal '56 Bossi 6: Entra nel momento di maggiore pressione del Cittadella e riesce a dare sicurezza in fase difensiva. 

De Grandi 6: Non molto propositivo ma sempre attento in chiusura come dimostra il gran recupero su Pontin in campo aperto. Dal '82 Garcia s.v. 

Bortolin 6.5: Prende in carico tutte le punizioni che non sempre vengono giocate bene. La manovra ospite passa dai suoi piedi e lui con buone verticali rifornisce i suoi attaccanti. Dal '77 Mozzo s.v. 

Galliani 6.5: Permette al suo portiere di portare a casa un clean sheet con un salvataggio sulla linea negli ultimi minuti di partita, limita per tutto l'incontro le sortite offensive dei padroni di casa.  

Gabrielli 6: Difensori lagunari poco impegnati oggi se non in avvio di ripresa, momento nel quale reggono bene. Risulta spesso vincitore nei duelli aerei.

Candic 6.5: Pericoloso con un colpo di testa nel primo tempo. Si muove molto e bene fra i reparti risultando spesso pericoloso. Prova a pescare il jolly con un tiro dalla distanza, avendo visto il portiere fuori dai pali, non va. Ottima prestazione.  

Marchesan 6.5: Anche sotto pressione non perde palla e nonostante qualche errore si rivela sempre un porto sicuro per i propri compagni. Trova il gol del definitivo 0-3. Dal '82 Marzocchi s.v.

Hasembegovic 7.5: Fa sponda, segna il rigore che sblocca il match, pesca i compagni con cross, va vicino alla doppietta e fa una grande lavoro di pressione. Prestazione da incorniciare per il bomber della formazione Arancioneroverde.  

Peresin 5.5: Viene marcato a uomo per tutta la partita non riuscendo mai a trovare spazio fra le maglie granata. 

Scanferlato 7.5: Suo il cross da cui scaturisce il rigore: fallo di mano. In uno contro uno non viene mai tenuto dal suo avversario. Nella ripresa si procura e realizza il rigore dello 0-2. Dal '77 Salvador s.v. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Lecce-Cosenza, le pagelle dei rossoblù: sugli scudi Duli e Azzaro, Montoya incassa ma non va giù