Popovic
Calciomercato

Popovic-Milan, il classe 2006 è atterrato in Italia: tutti i dettagli

Nazionale serbo ha colpito gli scout rossoneri per le sue doti tecniche

09.01.2024 13:40

Il Milan guarda al futuro. I rossoneri  hanno già iniziato a lavorare in questo mercato di gennaio. La dirigenza infatti vuole regalare a Stefano Pioli i giusti rinforzi in vista della seconda parte di stagione, per ora sono arrivati Gabbia e Terracciano. Non solo prima squadra: il club starebbe valutando alcuni profili di prospettiva. Secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, in cima a questa lista spiccherebbe il nome dell'attaccante del Partizan Belgrado Matija Popovic. Il ragazzo ha terminato il suo contratto con il club a fine dicembre e i rossoneri si sono mossi per tempo, offrendo al 17enne un contratto fino al 30 giugno 2028.

Primavera 1, la classifica

Milan Popovic
Matija Popovic 

Popovic, arrivato a Milano

Il classe 2006 è atterrato questa mattina in Italia. Il giocatore è arrivato a Milano per limare gli ultimi dettagli e chiudere l'operazione con il Milan per iniziare la sua nuova avventura in rossonero. Nelle prossime ore potrebbe chiudersi l'affare e i rossoneri potranno contare su un nuovo rinforzo dal calciomercato dopo il ritorno di Gabbia e l'arrivo di Terracciano dal Verona. 

Popovic, la storia del classe 2006

Matija Popovic é un ragazzo di 17 anni e mezzo (ne compie 18 l’8 gennaio) nato ad Atlotting in Germania da genitori serbi. E' Serbia, però, dove muove i passi importanti nel calcio, infatti ha giocato in quasi tutte le categorie del settore giovanile del Partizan, una delle scuole calcio migliori in Europa. Nazionale serbo può giocare come centrocampista offensivo, centrale o sinistro, oppure anche la punta centrale. Si è fatto notare l’anno scorso nel Partizan U16 dove ha messo a segno 21 gol in 25 partite, e nel Europeo u17 dove ha servito 2 assist bellissimi nella gara contro l’Italia e 1 nel match con la Spagna.

Popovic, caratteristiche tecniche e fisiche

Matija Popovic é insolitamente alto per la sua età, è 193 centimetri ed è in piena crescita. E' dotato di un fisico ectomorfo, con gambe lunghe che gli permettono ottimi movimenti. Non ha preferenze nel uso dei piedi, li usa benissimo entrambi. Il suo controllo palla è da invidiare. con un primo tocco leggero è capace anche di partire subito in velocità con lo stesso. Dotato di un ottimo dribbling, da fermo o in corsa, molte volte ha dimostrato di poter superare anche più di un avversario. La tecnica e la capacità tattica sono raffinate, non individuabile in qualsiasi calciatore, riesce a mettere in luce spazi bui con passaggi “killer” e una gran visione di gioco. Non manca di creatività e versatilità come ha dimostrato nell'Europeo U17. Insomma i rossoneri lo stanno osservando e seguendo molto da vicino perché potrebbe rappresentare un bel colpo in prospettiva. 

Per capirne di più guarda il video. QUI IL VIDEO. Scheda a cura di Milija Zivojinovic - (MZ Scouting)

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Ranocchia, dalla Juve all'Empoli: "Next Gen preziosa per la crescita"