Napoli

Napoli-Sampdoria, le pagelle degli azzurri: Ambrosino il migliore, male la difesa

Le pagelle della squadra azzurra

11.09.2021 15:25

Pinto 5: ha grosse colpe solo in occasione di uno dei sei gol subiti quando esce a vuoto coi pugni lasciando segnare Polli a porta vuota, restano comunque troppi i gol subiti e qualche rinvio sbagliato di troppo.

Barba 5,5: inizia molto bene con buone coperture e chiusure tempestive poi perde un po' di lucidità e la sua prestazione va calando, viene anche ammonito. (dal 64' Marchisano s.v.).

De Marco 5,5: soffre molto le incursioni di Polli per tutta la partita, meglio quando parte in dribbling palla al piede costringendo gli avversari al fallo. (dal 50' Giannini 6,5: entra molto bene in partita e si rende protagonista di ottime chiusure).

Di Dona 5,5: inizia bene respingendo numerosi cross e uscendo bene palla al piede, si spegne col passare dei minuti fino alla sostituzione. (dal 59' Marranzino 6,5: entra bene in partita con dribbling fulminei ed esercita un pressing costante sulla difesa avversaria).

Spedalieri 5,5: allontana qualche pallone pericoloso e difende il pallone, peccato per l'ammonizione che è costretto a spendere dopo un'intera partita a soffrire Di Stefano. (dal 47' Mane' 5,5: perde molti palloni e non entra con la cattiveria giusta).

Costanzo 6,5: segna il gol che riaccende le speranze del Napoli, non perfetto in fase difensiva nonostante vinca numerosi duelli aerei.

Vergara 6: inizia male perdendo palloni velenosice facendo brutte aperture, poi tira fuori la grinta e serve addirittura l'assist  per l'1-2.

Toure 5: prestazione da dimenticare, commette numerosi falli e sbaglia molti palloni. (dal 64' Gioielli 6,5: entra molto bene in partita, fa espellere Bonfanti e corre su tutti i palloni).

Ambrosino 7: protegge palla, lotta, ed è sempre una spina nel fianco coi suoi dribbling in velocità.

Spavone 6,5: protegge bene il pallone sacrificandosi spesso e facendo pressing costante sugli avversari.

D'Agostino 6: qualche buon cross ed insidiosi scatti in velocità.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 3^ giornata: Abiuso raggiunge Omar in vetta
Primavera 2A, Brescia-Como 2-0: buona la prima per le rondinelle, nulla da fare per i lariani