Calciomercato

UFFICIALE - Lazio, Zilli ceduto al Cosenza

Dopo tre anni in biancoceleste, il friulano saluta tutti e si trasferisce in Calabria

Karim Dafirbillah
23.09.2020 14:42

Foto di Martina Cutrona

ECCO LA GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 'PIÙTRE'

Tre anni intensi in biancoceleste, tre anni al Centro, lui che viene dal Nord, e che ora si trasferisce al Sud. Massimo Zilli, centravanti friulano, classe 2002, da tre anni con Lazio, si trasferisce al Cosenza a titolo definitivo per tre anni. Arrivato dal Pordenone, nei tre anni a Roma ha collezionato 41 presenze segnando otto reti. Un centravanti moto fisico e quindi utile per aprire spazi ai compagni e nei duelli aerei. Un 'ramarro' diventato 'aquila' e che adesso si trasforma in 'lupo' per azzannare, anche con un po' di rivalsa, quello che non è riuscito a fare con la società di Lotito; forse a cominciare proprio da domani, proprio con la sua ex squadra in Coppa Italia di categoria, e lasciare qualche rimorso riguardo la sua cessione. Con un post su Instagram ha salutato e ringraziato tutti, soprattutto i direttori Tare Bianchessi (il primo per i consigli, il secondo per essere stato come un padre), sottolineando il fatto che per farlo ha voluto aspettare che tutto fosse ufficiale.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 5^ giornata: cambia poco in vetta, Rocchi accorcia
Pescara, altro colpo dall'Atalanta: in arrivo Rodrigo Guth