SPAL

SPAL-Torino, le pagelle degli estensi: Sperti il migliore, Rigon salva il passivo

Le pagelle della SPAL

07.11.2021 16:54

Rigon 6,5: compie diversi interventi decisivi per mantenere i suoi in partita, ma non basta perchè oggi gli estensi sono poco incisivi. 

Borsoi 5,5: male nella prima frazione, dalla sua parte sbaglia diversi appoggi e anche il tecnico lo richiama spesso. Nella ripresa si fa vedere con un cross interessante, ma per il resto partita sotto la sufficienza. Dal 75' Saiani 6: un paio di ottime chiusure nel poco tempo a disposizione. 

Saio 5,5: qualche imprecisione di troppo in fase d'impostazione. 

Csinger 5,5: dalla sua parte la Spal corre grossi pericoli, oggi non ha avuto vita facile. Ci prova con un tiro da calcio di punizione senza trovare lo specchio. Un pò meglio nella ripresa, ma non basta. 

Nador 5,5: oggi meno attento rispetto ad altre partite, si perde Dellavalle in occasione della prima rete. Nella ripresa gioca meglio, resta però la macchia sul primo gol. 

D'Andrea 5,5: prova a far qualcosa rispetto ai compagni, dalla sua parte però Angori lo chiude sempre molto bene. Nella ripresa ha un pallone per riaprire la partita, non colpisce bene e sciupa una grossa chance. Nel finale sfiora con un bel mancino la rete.

Simonetta 5,5: prova a far girare la squadra ma soffre il pressing granata e sbaglia anche qualche apertura. Dal 46' Roda 6: sicuramente non commette errori come il compagno. Resta a protezione della difesa. 

Orfei 6: diverse giocate sbagliate, anche lui è spesso richiamato dal mister. Non riesce ad alzare i giri del motore. Meglio nella ripresa dove diventa pericoloso con un paio di conclusioni ravvicinate ma sulle quali Milan dice di no. Nel finale si vede respinto un gran destro da Milan. 

Pavlides 5: partita anonima la sua oggi, non riesce ad ingranare come del resto la maggior parte dei compagni di squadra. Dal 46' Campagna 6: qualche buona ripartenza nella ripresa, fa qualcosa di più del compagno sostituito. 

Wilke 5: impalpabile nella prima frazione, zero palloni toccati e zero occasioni. Dal 46' Pinotti 6: ingresso positivo e propositivo dell'attaccante classe 2003. Molto generoso da una mano in difesa ai compagni. Nel finale sfiora la rete ma Milan gli dice di no. 

Sperti 6,5: il più pericoloso dei suoi, impegna Milan con almeno due tiri potenti. Il migliore degli estensi, anche nella ripresa gestisce bene la palla. Dai suoi piedi nascono azioni pericolose. Dal 90' Forapani s.v.

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Hellas Verona-Milan, le pagelle dei rossoneri: Tolomello segna, difesa disastrosa