Spezia
Primavera 2B

Spezia-Cesena, finisce in parità tra liguri e romagnoli

In campo la sfida tra aquilotti e cavallucci

03.02.2024 17:00

Si gioca oggi la 17^ giornata del campionato Primavera 2, Girone B. Al “Centro Sportivo Ferdeghini“ di La Spezia si affrontano Spezia e Cesena, per quella che sarà l’ultima partita di giornata del campionato Primavera 2. Gli aquilotti in maglia bianca stanno avendo un rendimento altalenante, che li piazza all’11^ posto con 20 punti, distanti 8 dai bassifondi della classifica e 6 dalle zone calde per gli spareggi promozione. I romagnoli stanno invece dominando il campionato, seppure il distacco dalla seconda il classifica (il Benevento, con cui gli ospiti di giornata hanno perso l’unica partita della stagione) sia di soli 3 punti (39 del Cesena contro i 36 della strega giallorossa). Nell’ultima giornata, i padroni di casa hanno strappato un punto sul campo della Ternana, dopo aver giocato quasi tutta la gara in inferiorità numerica. I ragazzi di Campedelli, invece, hanno schiantato il Monopoli, ultimo in classifica, con un netto 6-1. Nella gara di andata, i bianchi romagnoli si imposero per 3-1 sui liguri, grazie alla doppietta di Ghinelli e alla rete di Castorri.

Cesena Primavera

La cronaca di Spezia-Cesena Primavera 

Secondo pareggio consecutivo per i ragazzi di mister Vecchio, che al "Ferdeghini" fermano la cavalcata del Cesena, capolista della graduatoria del campionato di Primavera 2. In una partita che gli Aquilotti hanno disputato con grande intensità e coraggio, nonostante il vantaggio iniziale di Pitti, bravo a superare Mascardi e a portare avanti gli ospiti. Passano però pochi minuti e Di Giorgio trova la via della rete, riportando il risultato in parità, ma subito dopo sarà Giovannini a siglare il nuovo vantaggio del Cesena. Aquilotti che però non si danno per vinti e a testa bassa riescono ad agguantare negli sgoccioli di gara il tanto agognato pareggio con Campana, che supera Montalti e sigilla il definitivo 2-2. Ottimo punto per lo Spezia che ferma la capolista e sale così a 21 punti in classifica. Nel prossimo turno i ragazzi di mister Vecchio sfideranno in trasferta il Palermo.   

Il tabellino di Spezia-Cesena Primavera

Marcatori: 11' Pitti (C), 18' Di Giorgio (S), 23' Giovannini (C), 84' Campana (S)

Spezia: Mascardi, Manfrone (69' Attuoni), Raineri (74' Bertoncini), Scartoni, Benvenuto, Piccioli, Campana, Bordin (74' Monteverde), Vannucci (69' Tognoni), Lachowicz (63' Fontanarosa), Di Giorgio. A disposizione: Casto, Piazza, Suatoni, Sessa, Martera, Garibotto. Allenatore: Giuseppe Vecchio.

Cesena: Montalti, Manetti (89' Abbondanza), Domeniconi, Campedelli, Valentini, Pitti, Ghinelli (89' Tampieri), Castorri, Perini (69' Amadori), Giovannini (76' Ronchetti), Coveri (76' Tosku). A disposizione: Gianfanti, Zamagni, Trocchia, Mattioli, Arpino, Valmori, Gningue. Allenatore: Nicola Campedelli

Arbitro: Sig. Lorenzo Maccarini della sezione di Arezzo

Ammoniti: 27' Raineri (S), 54' Valentini (C), 74' Amadori (C), 76' Manetti (C), 77' Di Giorgio (S), 92' Tognoni (S), 94' Mascardi (S)

 

Spezia-Cesena Primavera, dove vederla in tv o in streaming

La gara si disputerà questo sabato 3 febbraio alle 15:00 presso il “Centro Sportivo Ferdeghini” di La Spezia. Il match tra Spezia e Cesena del Primavera 2B non avrà  copertura televisiva. La cronaca sarà disponibile, al termine dell’incontro, sul nostro sito MondoPrimavera.com.

Le probabili formazioni di Spezia-Cesena Primavera

Lo Spezia di Giuseppe Vecchio con un classico 4-4-2. Mascardi in porta, linea a quattro in difesa con Attuoni a destra, Loffredo e  Scartoni al centro ed Ebano sulla corsia mancina. Linea, sempre a quattro, di centrocampo con Piccioli come esterno destro, Garzia e Lachowicz in mediana con Campana a sinistra. In attacco la coppia formata da Fontanarosa e Di Giorgio, miglior marcatore di squadra con 9 centri.

Il Cesena di Nicola Campedelli scende il campo con il 4-3-3. Montalti in porta, in difesa Manetti a destra, Mattioli a sinistra e il duo Valentini - Trocchia in mezzo. Riccardo Campedelli davanti alla difesa, supportato dai centrocampisti Castorri e Ghinelli. In attacco il tridente Tampieri, Perini e Coveri, capocannoniere della competizione con 17 reti in 16 partite. Occhio poi ad Amadori, non schierato nelle ultime uscite ma giocatore fondamentale nello scacchiere romagnolo.

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Daka non basta, McJannet espulso: le pagelle del Lecce