Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Empoli-Fiorentina 2-0: Villa e Degli Innocenti stendono i viola!

La cronaca live di Empoli-Fiorentina

20.11.2021 00:30

Un derby toscano ricco di tradizioni e contenuti tecnici incrocia due squadre con grandi ambizioni, nella nona giornata di Campionato Primavera 1: la cornice del “Castellani” infatti ospita l'Empoli di Buscè e la Fiorentina di Aquilani, divise in classifica da tre punti; i padroni di casa sono reduci dal pareggio esterno a reti bianche sul campo del Lecce, mentre i viola attraversano un periodo di forma da rullo compressore, che li ha portati a vincere cinque partite consecutive e ad iscriversi prepotentemente alla corsa per i playoff da protagonisti. I presupposti per il “big match” ci sono, nonostante a scendere in campo siano dei “baby”, e ad accendere l'ambiente sono gli scontri ad alto tasso tecnico tra due talenti che stanno meravigliando gli occhi e il cuore di tutti gli appassionati del campionato: per l'Empoli, Tommaso Baldanzi è reduce da una sosta nazionali sfavillante, in cui ha firmato un gol capolavoro con la maglia dell'Italia Under 19; dalla parte della Fiorentina invece, a far parlare di sé è stato Giovanni Corradini, astro nascente del centrocampo viola, che in settimana ha svelato di volersi ispirare a Pirlo e di non volersi porre freni, ammettendo come l'obiettivo della squadra sia quello di centrare i Playoff. Sarà lotta su ogni pallone, perché il derby è una partita a parte, ricolma di storia, che dona a chi la gioca più convinzioni rispetto ad un qualsiasi altro incontro; in palio, oltre all'orgoglio di una città da difendere, ci sono tre punti fondamentali, che per l'Empoli significherebbero l'aggancio ai cugini con 16 punti, mentre per la Fiorentina sarebbero la dimostrazione della crescita del gruppo e di un inizio di stagione folgorante, oltre a scavare un solco che inizierebbe ad essere notevole tra secondo e terzo posto in classifica.

ENTRA SU FOOTLOOK IL PRIMO SOCIAL DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCIO

CRONACA:

1' inizia lo scontro diretto tra Empoli e Fiorentina!

2': VILLA INIZIO SHOCK DELLA FIORENTINA: angolo conquistato da parte dei padroni di casa a causa della palla persa in fase di impostazione da parte di Krastev. Angolo di Asllani per Villa che indisturbato si smarca da Agostinelli sparando in rete.

5': DEGLI INNOCENTI INIZIO FAVOLOSO DEI CAMPIONI D'ITALIA: ripartenza guidata dal solito Baldanzi che dopo aver superato con troppa facilità il centrocampo avversario serve Villa che dal limite calcia, palla deviata sui piedi di Degli Innocenti che indisturbato la piazza alla destra di Andonov.

8': La fiorentina ,oltre all'emergenza difensiva con Krastev adattato difensore centrale, sembra essere mentalmente essere rimasta nello spogliatoio: troppo lo spazio concesso a giocatore del calibro di Asllani e Baldanzi. 

13': dopo l'harakiri iniziale, i viola sembrano aver recuperato la calma affidandosi all'estro di Corradini e a la forza di Toci.

15' PENALTY PER GLI OSPITI: azione manovrata sull'out di destra da Gentile che serve Bianco il quale tenta di mettere un cross in mezzo deviato dalla mano dell'autore del 2-0 Degli Innocenti. Per il direttore di gara è penalty. 

16' HVALIC IPNOTIZZA CORRADINI: il numero 6 fallisce la sua quarta rete in campionato venendo ipnotizzato dal classe 2002 cche devia in angolo!

19': Fiorentina sta sfruttando il calo dell'Empoli per cercare di accorciare le distanze: ottimo taglio di Toci che sfrutta il passaggio filtrante di Romani per mettere in mezzo la sfera di gioco per Agostinelli il quale viene fermato dalla buona uscita di Hvalic. 

22': i campioni d'italia stanno commetendo rispetto ai primi minuti errori tecnici ininfluenti grazie ai movimenti corretti della retroguardia avversaria. 

25': Empoli sta tornando a premere sull'accelleratore grazie ad un monumentale (fin qui) Asllani e agli strappi di uno straripante Fazzini steso poco fa da Bianco. 

27': la squadra di Aquilani negli ultimi minuti ha focalizzato le proprie azioni offensive sull'out di sinistra con le folate dell'ex Gozzano Kayode ben controllato fino a qui da Bonassi

30': palla persa da Degli Innocenti che sulla trequarti avversaria viene fermato da Corradini il quale dopo una ripartenza da centrometrista serve Agostinelli steso in modo falloso da un attento Pezzola. 

31': gli azzurri nonostante il doppio vantaggio non hanno abbandonato la loro filosofia gioco pressando ad alta intensità ed imbastendo ripartenze di qualità. Per i gigliati è necessaria un'impresa.

34': spesso la retroguardia gigliata ha difficoltà a impostare dal dietro rischiando la giocata individuale o il lancio lungo. Poco movimento da parte dei centrocampisti viola. 

38': giornata "no" per ora anche per una delle stelle della squadra di Aquilani, ovvero Agostinelli ben neutralizzato da un perfetto Boli: l'ex Padova preferisce non staccarsi in avanti mettendo a disposizione la sua velocità per controllare le folate avversarie. 

41': angolo ben battuto da Corradini che trova in mezzo Bianco il quale di trivela serve l'esterno destro Gentile che "mastica" la sfera di gioco; tutto facile per Krastev.

43': ripartenza furiosa guidata da Asllani che serve sulla sinistra Fazzini il quale dopo essersi accentrato ai danni di Gentile incrocia trovando l'opposizione di Andonov.

45' FINE DEL PRIMO TEMPO: prima frazione a senso unico da parte dei ragazzi di Buscé i quali hanno padroneggiato in tutte le parti del campo imponendo il proprio ritmo. Dopo 10 minuti di totale passività, i gigliati hanno cercato quantomeno di ricompattarsi affacciandosi in avanti non calciando mai in porta.

46': Ricomincia a Sesto Fiorentino: nè Buscè nè Aquilani hanno effettuato cambi!

47': inizio confusionario della seconda frazione con poca gestione dal basso della palla da parte delle compagini messe in difficoltà dalla poca visibilità dovuta alla nebbia. 

48': grande azione corale della Fiorentina: buona discesa sull'out di destra per Gentile, quindi Toci che sfrutta la sua fisicità per coprire la sfera di gioco da Pezzola premiando l'inserimento di Amatucci che per poco non accorcia le distanze. Empoli dovrà stringere i denti!

52': errore di valutazione da parte di Villa che sulla propria trequarti perde palla ai danni di capitan Corradini, brutta la conclusione di Agharevba che calcia alto sopra la traversa.

53': i campioni d'italia non sembrano essere sorpresi dal buon inizio degli avversari cercando di ragionare le proprie azioni affidandosi alla qualità e superiorità del perno del centrocampo ovvero Asllani. 

56': fase di partita frenetica con i viola che per ora non si stanno allungando con la paura di essere puniti in ripartenza. 

59' BRUTTO ERRORE TECNICO PER LA FIORENTINA: buona ripartenza imbastita dal solito capitano  dei viola che serve Amatucci dal limite dell'area il quale perde un tempo di gioco per servire Agostinelli che non riesce a calciare. 

61': grande ripartenza da Boli che dopo un cost-to-cost di 50 metri serve Villa all'altezza dell'area di rigore avversario con il numero 9 ipnotizzato sul più bello da un ritrovato Andonov.

62': partita pazzesca a Sesto Fiorentino dove i gigliati aggiungono alla lista un'altra occasione buttata via: bella difesa della palla da parte di Toci che serve Agostinelli il quale da terra serve a due metri dalla porta Amatucci il quale calcia a lato. 

68': buona azione personale di un sorprendenet Bonassi, scambio con Boli e palla per Asllani che dai 20 metri  calcia bene trovando l'opposizione del portiere dell'under 19 Bulgara. 

71': ennesimo scatto di un instancabile Kayode il quale premiato da Agostinelli affronta in 1vs1 Bonassi che lo chiude in angolo. 

73': Fiorentina "a tutta manetta" in avanti con Toci che dopo aver preso il tempo a Pezzola cambia gioco in modo millimetrico per Agharevba il quale prende il tempo a Rizza vedendosi la porta chiusa in faccia dall'estremo difensore sloveno. 

75' PUNIZIONE PER I VIOLA: i ragazzi di Aquilani ci credono e conquistano il calcio piazzato dai 25 metri.

76': calcio da fermo di Agostinelli respinto dalla barriere dei padroni di casa, ottima la punizione conquistata da Boli in disimpegno difensivo. 

80': i ragazzi di mister Buscè stanno cercando di giocare con il cronometro cercando in varie occasioni di addormentare la gara.

82': match sottotono di Baldanzi, il numero 10 ha partecipato meno alle azioni offensive dei suoi concentrandosi su un ruolo maggiormente di copertura e sacrificio.

86': Empoli butta via il tris : azione cominciata dal recupero di Asllani e rifinita da Baldanzi il quale viene fermato dal classe 2005 Romani in maniera efficace. 

90' GRANDE CHIUSURA DI PEZZOLA: nonostante la montagna da scalare i gigliati credono all'impresa con Agostinelli che dopo esser sceso sull'out di sinistra cerca di servire Alexander chiuso da un monumentale Pezzola in angolo.

93' FINISCE A SESTO FIORENTINO VINCE L'EMPOLI: grande vittoria di carattere e forza da parte dei ragazzi di Buscè che in poco più di 10 minuti stendono la Fiorentina. Successo non solo importante per quanto rigurda la classifica(con oggi l'Empoli risale notevolemente la china assaporando di nuovo i piani alti) ma anche dal punto di vista del morale: martedì i toscani si giocano il tutto per tutto per l'accesso alla Youth league contro la Stella Rossa. In casa gigliata inspiegabile l'inizio shock della compagine di Aquilani. Sicuramente il secondo tempo è un punto da cui ripartire. 

MARCATORI: 2' Villa (E), 5' Degli Innocenti (E)

EMPOLI: Hvalic; Rizza, Asllani, Degli Innocenti , Pezzola, Fazzini (dal 77' Ignacchiti), Villa (dal 77' Magazzu), Baldanzi, Boli, Bonassi. All:Buscé

A disp: Biagini, Morelli, Rossi, Magazzu, Guarino, Heimisson, Fini, Logrieco, Ignacchiti, Renzi, Indragoli, Cassai.

FIORENTINA: Andonov; Gentile(dal 84' Gori), Corradini, Bianco, Agostinelli, Agharevba(dal 77' Capasso), Romani, Toci, Amatucci (dal 62' Alexander), Kayode, Krastev. All: Aquilani A disp: Fogli, Larsen, Ghilardi, Capasso, Petronelli, Sacchini, Gori, David, Neri, Koffi, Rocchetti, Barducci.

AMMONITI: Krastev(F), Boli (E), Rizza (E).

Arbitro sig. Mattia Caldera di Como
 

FOTO LEONARDO BARTOLINI

 

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Primavera 4, Campobasso-Pontedera 3-3: toscani raggiunti tre volte, Lombari eurogol