Juventus

Juventus-Atalanta, le pagelle dei bianconeri: Miretti salva la Juve, Hasa spento

Le pagelle della Juventus Primavera

Matteo Zampini
20.03.2021 19:20

Garofani 6,5: primo tempo molto incerto. Oltre ai due gol presi, dà l'impressione di non essere sicurissimo nelle uscite. Nella ripresa si riscatta con parate decisive nel finale. Sulla sassata di Sidibe non può nulla. 

Leo 6: uno dei pochi della retroguardia bianconera a salvarsi, ottimo il recupero su Cortinovis che evita il probabile 0-3.

Ntenda 5: fatica a trovare posizione e non riesce a fermare le scorribande della Dea sulla fascia. 

Omic 5: soffre molto, è protagonista in negativo in occasione del primo gol avversario. (dal 46' Maressa 5: sbaglia il controllo e serve involontariamente il pallone a Sidibe per la doppietta e il 2-3).

Nzouango 6: Inizio problematico, poi si riprende nel corso della gara trovando  anche un'occasione da gol con un colpo di testa sopra la traversa. 

Riccio 6: fatica nel primo tempo soffrendo un attacco della Dea in palla. Nella ripresa grazie anche alla riscossa di tutta la squadra si guadagna la sufficienza. (dal 79' Fiumano SV

Sekulov 7: altro giocatore che si riscatta nella ripresa trovando anche il pareggio con un preciso piatto destro su uscita di Gelmi 

Miretti 8: toglie la palma d'oro di migliore in campo a Soulè. Salva la squadra due volte: prima con il pareggio nel recupero e poi con un doppio intervento sulla linea che evita il gol di Sidibe. Spende il cartellino fermando Cortinovis.  

Bonetti 6,5: ottima sponda per il gol di Soulè, è tra i giocatori protagonisti nella ripresa. 

Hasa 5: mai pericoloso, non riesce a rendersi protagonista. (dal 46' Soulè 7,5: oltre al gol su sponda di Bonetti è il giocatore dei bianconeri più pericoloso). 

Iling Junior 6: praticamente assente dal campo nella prima frazione. Nella ripresa si accende, con le sue scorribande sulla fascia sinistra. 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 18^ giornata: Cancellieri tallona Vignato, Vitalucci-Chiarella in vetta nel B
Parma-ChievoVerona, le pagelle dei clivensi: Makni sbaglia dal dischetto, Vignato e Mihai ingenui