Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Bologna-Genoa 1-0: la decide il rigore di Mazza!

Primavera 1, la cronaca live di Bologna-Genoa

Francesco Bianchi
30.11.2019 00:30

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Al "Biavati" di Bologna va in scena la sfida che vedrà affrontarsi Bologna e Genoa. I padroni di casa vogliono riscattare la sconfitta di Cagliari e mantenere l'imbattibilità casalinga; gli ospiti, dopo un avvio di campionato sensazionale, cercano una vittoria che significherebbe momentaneo aggancio ad Atalanta e Cagliari in vetta alla classifica. Il fischio d'inizio è previsto per le 14,30: ci sono tutti i presupposti per assister ad un match ricco di emozioni. Seguilo con noi su MondoPrimavera.com!

CRONACA

5': si fa vedere in avanti il Bologna: gran lancio di Lunghi a cercare Koutsoupias che stoppa e conclude; tiro respinto da Gasco.

8': solito scatto di Juwara, atterrato da Rovella: prima ammonizione del match.

11': bello scambio tra Cangiano e Visconti con quest'ultimo che arriva sul fondo e crossa: sulla respinta difensiva Mazza ci prova di controbalzo dai 20 metri; palla alta ma non di molto.

24': prima vera sortita offensiva del Genoa. Su un errore in disimpegno di Koutsoupias, Verona recupera palle e serve con un tocco morbido Moro: il numero 11 ospite tenta con un pallonetto di scavalcare Molla, che in due tempi (e non senza indecisioni) riesce a liberare l'area.

27': infortunio per Khailoti che è costretto al cambio. Al suo posto dentro Boloca.

28': CALCIO DI RIGORE PER IL BOLOGNA! Un gran lancio di Farinelli trova il taglio di Cangiano che viene steso da Vodisek in area di rigore. Ammonito il numero 1 ospite.

29': GOL DEL BOLOGNA! Mazza trasforma dal dischetto e porta in vantaggio i suoi!

36': Terza ammonizione per il Genoa, questa volta tocca a Zennaro.

41': solita discesa di Visconti e solita palla in mezzo: colpo di testa sporco di Juwara respinto dalla difesa genoana che, nel tentativo di liberare l'area, svirgola clamorosamente il pallone facendolo stampare sulla traversa!

45'+2': termina la prima frazione di gioco al "Biavati".

FINE PRIMO TEMPO

49': CLAMOROSA TRIPLA OCCASIONE PER IL GENOA! Moro in area di rigore controlla e conclude a rete trovando per ben due volte l'opposizione di Molla; sulla seconda ribattuta il pallone termina sulla testa di Klimavicius che colpisce a botta sicura trovando un miracoloso Portanova a salvare sulla linea!

54': Altra occasione per il grifone. Rovella entra in area e scarica una gran botta: Molla devia in angolo.

57': risponde il Bologna. Juwara serve largo Farinelli che fa partire un piattone teso in mezzo: Cangiano in tuffo non riesce a sfiorare il pallone!

58': Doppio cambio per il Genoa: escono Piccardo M. e Verona per Serpe ed Eboua.

62': Ripartenza Genoa con Masini che lancia lungo verso Moro. Il numero 11 lascia rimbalzare il pallone una volta di troppo e spara alto.

65': Altri due cambi per gli ospiti: Zennaro e Klimavicius per Diakhatè e Bonavoglia.

66': Primi cambi anche per la formazione di casa: fuori Ruffo Luci e Farinelli, dentro Grieco e Stanzani.

79': OCCASIONISSIMA BOLOGNA! Lo scambio tra Stanzani e Koutsoupias porta il secondo alla conclusione; il pallone, respinto da Vodisek, termina tra i piedi di Cangiano che ci prova a giro trovando un'inspiegabile traversa-palo a negargli il gol del 2-0!

80': ammonito Cangiano per perdita di tempo.

86': Cambio da ambo le parti. Per i padroni di casa Baldursson prende il posto di uno stremato Koustoupias; per gli ospiti Rovella lascia il posto a Besaggio.

90': quattro minuti di recupero.

90'+4': Triplice fischio! Il Bologna conquista i tre punti e conserva l'imbattibilità casalinga.

FINE SECONDO TEMPO

IL TABELLINO DI BOLOGNA-GENOA

Bologna: Molla; Lunghi, Visconti, Mazza, Khailoti (27' Boloca), Portanova, Ruffo Luci (66' Grieco), Koutsoupias, Cangiano, Farinelli (66' Stanzani), Juwara. 

A disp.: Marconi, Acampora, Agyemang, Pagliuca, Grieco, Boloca, Di Dio, Baldursson, Rocchi, Rocchi, Barnabà, Mancuso, Stanzani. All.: Emanuele Troise.

Genoa: Vodisek; Piccardo, Gasco, Raggio, Rovella, Piccardo M (58' Serpe), Masini, Verona (58' Eboua), Klimavicius (65' Buonavoglia), Zennaro (65' Diakhate), Moro.

A disp.: Drago, Agostino, Lisboa, Serpe, Dumbranavanu, Da Cunha, Ruggeri, Besaggio, Eboua, Bonavoglia, Rancati, Diakhate. All.: Luca Chiappino.

Marcatori: 29' Mazza (B)

Ammoniti: 8' Rovella (G), 28' Vodisek (G), 36' Zennaro (G), 80' Cangiano (B)

Arbitro: Paterna Daniele di Teramo.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 10^ giornata: tutto invariato in vetta. Salgono Piccoli, Sene e Marginean
[FINALE] - Primavera 2B, Cosenza-Lecce 2-1: tornano a vincere i rossoblu, assalto in classifica