Hellas Verona

Hellas Verona-Udinese, le pagelle dei gialloblù: Ciezkowski salva il risultato, Corradini a tratti devastante

Le pagelle dei ragazzi di Nicola Corrent

Giacomo Mozzo
07.03.2020 17:40

 

Ciezkowski 7,5: subito attento su Compagnon, poi poco impegnato fino al quarto d'ora finale. Ma da lì in avanti è costretto a compiere gli straordinari: salva letteralmente il risultato con prodigiosi interventi su Compagnon, Lirussi e Rigo.

Gresele 6,5: molto attivo sull'out di destra, almeno fino a quando il Verona domina il match. Mette in mezzo palloni interessanti e non soffre mai Ianesi. Un po' più duro il lavoro al cospetto di Cum.

Corradini 7: incontenibile, a tratti devastante. Uno stantuffo inesauribile sulla corsia sinistra. con sgroppate e cross deliziosi, uno dei quali viene trasformato in gol da Yeboah. Cala, comprensibilmente, nel finale di gara.

Bracelli 6: controlla senza problemi la situazione fino a metà del secondo tempo, disinnescando i temibili attaccanti friulani. Nel finale, poco protetto dal centrocampo scaligero, anche lui viene travolto dagli scatenati bianconeri.

Squarzoni 5,5: compito arduo, quello di sostituire Lucas in cabina di regia. Ci riesce bene nella prima parte di gara, poi abbassa troppo il ritmo e fatica a dettare i tempi della manovra.

Calabrese 5,5: bene in chiusura e in fase di impostazione, almeno fino agli ultimi minuti di sofferenza. Sulla valutazione pesa però l'errore dal dischetto in chiusura di primo tempo.

Amayah 6: meno appariscente rispetto ai compagni di reparto, riesce comunque a rendersi utile in fase di raccordo e con alcuni preziosi ripiegamenti difensivi. (dal 59' Bertini 6: entra bene in partita, pur nel momento di maggior difficoltà per la squadra.)

Brandi 6: qualche errore di troppo in fase di impostazione e rifinitura, è bravo però a non far mai mancare il proprio apporto alla manovra gialloblù. Nel primo tempo spreca una buona chance, calciando fuori misura.

Sane 6: un ottimo avvio di gara, sempre nel vivo del gioco. Cerca in più occasioni la via del gol, senza trovarlo, un po' per sfortuna e un po' per mancanza di lucidità. Negli ultimi minuti scompare, lasciato troppo solo dal resto della squadra.

Jocic 6,5: al solito, offre una buona dose di giocate dall'alto contenuto tecnico. Unico neo, talvolta, la poca concretezza, ma sta diventando elemento sempre più importante nello scacchiere tattico di Corrent. (dall'83' Zingertas s.v.)

Yeboah 7: al di là del gol che porta in vantaggio l'Hellas, c'è molto altro nella sua prestazione. Impegna Gasparini dopo meno di un minuto, coglie un palo al termine di un'azione rocambolesca e corona il suo ottimo pomeriggio con un colpo di testa che non lascia scampo all'estremo difensore ospite. (dal 67' Pierobon 6: anche lui entra col piglio giusto, ma non riesce a rendersi pericoloso.)

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Hellas Verona-Udinese, le pagelle dei bianconeri: Compagnon il migliore, Ianesi un po' in ombra