Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 21^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 21^ giornata

01.03.2022 12:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 21^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

É SBARCATO FOOTBLOG, IL BLOG DI FOOTLOOK DEDICATO AL CALCIO FEMMINILE E DI PROVINCIA

PORTIERE

Saio (Sampdoria): tiene a galla la Sampdoria in diversi momenti della partita. Bellissima la parata in contro tempo sulla deviazione a botta sicura di Rocchi da pochi passi. 

DIFENSORI

Stivanelli (Bologna): tra i migliori nel pareggio conquistato dal Bologna in casa contro la Sampdoria. Guida con abilità la difesa rossoblu e mette più di qualche pezza in alcuni momenti topici della gara.

Flamingo (Sassuolo): si traveste da bomber nella vittoria contro la Fiorentina. Bravo di testa, freddo dal dischetto: regala tre punti pesanti nella rincorsa play-off dei neroverdi.

Hoti (Inter): apre le danze per l'Inter nell'importante vittoria a Torino contro la Juventus. In difesa diventa un muro, tantissimi i recuperi difensivi effettuati nel corso della partita.

CENTROCAMPISTI

Chilafi (Sampdoria): entra ad inizio ripresa e diventa decisivo per i blucerchiati. Trova prima la rete ben appostato sul secondo palo, nel finale si guadagna il rigore poi trasformato da Prelec.

Sidibè (Atalanta): tanto lavoro sporco di corsa in mezzo al campo. Recupera diversi palloni ma si rende pericoloso allo stesso tempo in attacco dove serve l'assist per il momentaneo 1-2 di Cissè e realizza il gol che chiude i giochi.

Bragantini (Hellas Verona): una delle sue miglior prestazioni stagionali. Tanta corsa e sacrificio, ottimo lavoro di collante tra i reparti e trova anche il gol che impreziosisce ulteriormente la sua prova.

D'Andrea (Sassuolo): semplicemente devastante. Non trova la rete ma con la sua qualità fa impazzire la retroguardia della Fiorentina. Impreziosisce la sua prestazione con un assist al bacio per la prima rete di Paz.

ATTACCANTI

Bosilj (Hellas Verona): offre una prestazione impressionante contro la Roma. Trova la rete che apre le danze ma sfiora il gol in almeno tre circostanze.

Cissè (Atalanta): imprendibile per tutto il reparto difensivo del Milan, annichilisce i rossoneri con una doppietta che permette ai bergamaschi di mettere in tasca tre punti pesanti in chiave play-off.

Luvumbo (Cagliari): bravo sia come uomo squadra a sostegno dei compagni che come bomber, mette a segno due reti che permettono ai sardi di battere la Spal e accorciare sul Cagliari.

PANCHINA

Dopo aver analizzato i migliori undici giovani del ventunesimo turno di Primavera 1 passiamo alla panchina. Il “numero 12” scelto dalla redazione di MondoPrimavera.com è Samooja del Lecce, bravo e decisivo in numerose occasioni nel successo esterno dei salentini sul campo del Genoa. Tra i difensori spazio a Redondi, bravo a guidare la difesa dell'Hellas nella gara vinta in casa contro la Roma e Hasic, tra i migliori nel già citato successo esterno del Lecce in Liguria. In mediana troviamo Kourfalidis, bravo sia in fase difensiva che in attacco con una rete arrivata dopo un ottimo inserimento e Fazzini, sempre tra i migliori nel pareggio dell'Empoli contro il Torino. In attacco troviamo due bocche da fuoco come Raimondo, in rete nel pareggio contro la Sampdoria e Caccavo in gol nel pareggio dei granata contro l'Empoli.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
[FINALE] - Under 15, Italia-Spagna 1-2: sconfitta interna per i ragazzi di Favo