Nazionali Giovanili

[FINALE] - Under 15, Italia-Spagna 1-2: sconfitta interna per i ragazzi di Favo

Under 15, la cronaca di Italia-Spagna

01.03.2022 00:30

Torna in campo la formazione Under 15 azzurra questo pomeriggio per il primo impegno del 2022. La squadra allenata dal commissario tecnico Massimiliano Favo affronterà i pari età della Spagna in due test amichevoli in questa settimana: il primo è in programma questo pomeriggio alle ore 15.00 a Coverciano mentre il secondo, sempre nella stessa struttura Federale, è previsto per giovedì 3 marzo alle ore 11. Segui la gara su MondoPrimavera.

LA CRONACA

Parte forte l'Italia, che fino al decimo minuto tiene meglio il campo e crea i presupposti per stappare la partita: due interventi di Alvaro Gonzalez tengono in linea di galleggiamento la Roja, che prepara intanto la controffensiva. Non tarda ad arrivare la reazione, prima Diallo e poi Maxi Lopez vanno a centimetri dal vantaggio; è solo questione di minuti, perchè al 19' Albert Navarro scocca un sinistro sul quale Vannucchi interviene con una parata stentata, il tap-in di Pau Cubarsi è facile facile e la Spagna va avanti. Maiorana è l'unico a provare a sovvertire le sorti di una partita che sembra indirizzata, fino al 38': come un fulmine a ciel sereno, si scalda l'asse Pisani-Castaldo, il numero 9 trafigge Gonzalez e pareggia i conti. Si va negli spogliatoi sull'1-1, ma la ripresa cambia di tono, sia a livello di contenuti tecnici che di ritmi. Il tira e molla a centrocampo si traduce in un secondo tempo teso, in cui solo una grande giocata può risolverla: così in pieno recupero, un sinistro deviato di Quim Junyent fulmina Vannucchi e regala i tre punti agli iberici. Falsa partenza per gli azzurrini nel primo dei due test fissati in tre giorni, ma ci sono segnali incoraggianti e, a sprazzi, meritavamo anche di più di una corazzata come la Spagna.

 

IL TABELLINO DI ITALIA-SPAGNA UNDER 15

Marcatori: 19' Pau Cubarsí (Spagna U15); 38' Castaldo (Italia U15); 80' Quim Junyent (Spagna U15).

Italia: Vannucchi; Colombo (65' De Simone), Biagioni (65' Scuto), Verde (C) (72' Garofalo), Cocchi (65' Contarini); Olivieri (41' Bonsignori Goggi), Di Nunzio (41' Gariani), Pisani (72' Mussini); Ciardi (55' Liberali); Maiorana (55' Evangelista), Castaldo (55' Castiello).
A disp.: Nunziante (GK), Racu.

Spagna: Álvaro González; Buba (51' Jesús Fortea), Pau Cubarsí (C) (65' Rubén Olea), Óscar Gil (41' Andrés Cuenca), Albert Navarro (65' Aritz Ortigosa); Pol Durán (51' Juan Hernández), Daniel Ávila (71' Manu Rodríguez), Paulo (65' Quim Junyent); Maxi López (41' Yáñez), Pablo Reyes (51' Lamine Yamal), Diallo (65' Reyes).
A disp.: Max Bonfill (GK), Borja Reyes.

Arbitro: Lorenzo Maccarini 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
[FOCUS]- Giovani tra i giovani, Fiorentina: Lorenzo Romani