x

x

Bollini
Bollini

Lo stadio “Eugen Popescu” di Targoviste (ROU) sarà il palcoscenico della sfida di Elite League U20 che vedrà, alle ore 17, affrontarsi Romania e Italia. Gara di rilevante importanza per i ragazzi di Bollini, che con un'eventuale vittoria permetterebbero alla formazione azzurra di raggiungere Olanda e Germania nell'albo d'oro della competizione. 

Il percorso della Nazionale italiana è stato abbastanza netto e gli è valso il primo posto momentaneo, con quattro vittorie ed un solo pareggio (all'esordio nella competizione contro la Germania) infatti sono ben 13 i punti conquistati. Tutto nelle mani dell'Italia quindi, che eventualmente avrebbe a disposizione anche la sfida contro la Norvegia in caso di risultato non favorevole. 

INDICE

italia

La cronaca live di Romania-Italia U20

90+3' Finisce il match! Titolo rimandato per gli azzurrini, che in una partita maschia e combattuta impattano contro una Romania che non si è fatta trovare impreparata e gli ha tenuto testa fino all'ultimo secondo

90' Assegnati tre minuti di recupero

87' 🔄️Gergely per Filip nella Romania, nell'Italia fuori Raimondo e Palmisani dentro Abiuso e Vismara

85' 🟨Cojocaru vince un rimpallo dopo il contrasto con Pio Riccio e s'immola a rete, spende l'ammonizione il numero 4 italiano

83' Ancora Italia. Distefano si mette in proprio e calcia da posizione defilata, respinge la difesa rumena

80' 🔄️ Altri due cambi nell'Italia. Regonesi per Amatucci e Pisilli per Bonfanti

73' 🔄️Fuori Cherubini dentro Cassano nell'Italia. Per la Romania fuori Bodisteanu e David dentro Cojocaru e Ciuciulete

70' Distefano entra in area e, dopo aver protetto la sfera da un primo attacco, viene steso da Strata in maniera evidente, per l'arbitro non c'è nulla

66' Vicini al vantaggio gli azzurri. Giovane dalla sinistra imbecca ancora Raimondo inspiegabilmente lasciato solo, il colpo di testa del 9 italiano viene smanacciato in angolo da Popa

64' Azione insistita dell'Italia con Marcandalli che premia l'inserimento di Faticanti, il mediano in maglia 16 cerca il suo compagno di club Raimondo, la punta spara però alto sopra la traversa

60'🔄️Escono Bordosanu e Blanuta nella Romania, dentro Sfait e Trica

56' Raimondo spacca la traversa! Ottima trama di gioco per gli azzurri, la punta di proprietà del Bologna riceve all'interno dell'area e con il mancino prende in pieno la traversa con Popa battuto, sulla respinta Cherubini, tutto solo, spara alto

51' Insiste la Romania con il pressing offensivo alla ricerca del vantaggio. Filip raccoglie un pallone in uscita e calcia da fuori, tiro murato

47' Bordosanu ci prova da lontanissimo, conclusione totalmente fuori dallo specchio della porta

46' 🔄️Subito quattro cambi per Bollini. Missori, Faticanti, Giovane e Marcandalli prendono il posto di Ignacchiti, Angori, Barbieri e Terracciano

46' Ricomincia il match! Inizia la ripresa a Targoviste. 

INTERVALLO

45+3' Half-time! Finisce la prima frazione

45' Ci saranno tre minuti di recupero

42' 🟨Primo ammonito del match. Ignacchiti non rispetta la distanza e finisce sul taccuino del direttore di gara

40' Sciupa tutto Raimondo. Cherubini raccoglie la sfera e crea un campanile che finisce sulla figura di Raimondo, il numero 9 italiano non ci crede e non sfrutta l'occasione

39' 🔄️Problema muscolare per D'Andrea nell'Italia. L'esterno di proprietà del Sassuolo lascia il campo a Distefano

36' Sfiora il vantaggio l'Italia. Angolo dalla destra spizzato da Raimondo verso Pio Riccio, il centrale si coordina e colpisce in pieno un avversario a pochi metri dalla porta

32' Fase confusa del match con tanti errori da una parte e dell'altra, regna ancora sovrano l'equilibrio a Targoviste

27' Inserimento e lancio con il contagiri per Bodisteanu, Barbieri, dopo un momento d'indecisione, prende il tempo all'avversario e ferma l'esterno in maglia gialla lanciato a rete

22' Bordosanu sul punto di battuta cerca la testa di Blanuta a centro area, fa buona guardia Riccio. Sull'azione successiva si torna dal 22 rumeno che sposta la palla sul mancino e cerca l'angolo lontano, Angori s'immola e mura la conclusione avversaria

15' Ancora Italia. Molto cercato Cherubini sulla fascia sinistra, il cross del numero 11 è perfetto per Raimondo che gira di testa verso la porta difesa da Popa, conclusione però troppo debole e di facile lettura per l'estremo difensore rumeno

14' Raimondo di sponda per Cherubini che sfugge alla marcatura e s'insinua in area di rigore, Strata non perde la calma e rinviene sull'esterno giallorosso

11' Risponde presente l'Italia. Sull'asse Barbieri-D'Andrea gli azzurrini arrivano al cross, è attenta e mette in corner la difesa in maglia gialla

7' Azzurrini molto attendeisti e poco precisi al momento, piu' convinta la fase d'attacco dei transalpini

2' Primo squillo per la Romania. Azione insistita di Bodisteanu che crossa al centro, il pallone in uscita viene raccolto da Filip che si coordina e calcia al volo da fuori, tiro largo

1' Si parte! Inizia il match a Targoviste

Il tabellino e le formazioni di Romania-Italia U20

Marcatori:

Ammoniti: 42' Ignacchiti (I), 86' Pio Riccio (I)

Romania: Popa, Strata, Dutu, Rimovecz, Suteu, David (73' Ciuciulete), Szilagyi, Bordosanu (60' Sfait), Bodisteanu (73' Cojocaru), Filip 87' Gergely), Blanuta (60' Trica). A disp.: Borbei, Lefter, Pirvulescu, Pop, Andrei, Salceanu, Renta, Radu. All.: Curulea

Italia U20: Palmisani (87' Vismara), Barbieri (46' Giovane), Pio Riccio, Bonfanti (80' Pisilli), Angori (46' Faticanti), Amatucci (80' Regonesi), Terracciano (46' Marcandalli), Ignacchiti (46' Missori), D'Andrea (39' Distefano), Raimondo (87' Abiuso), Cherubini (73' Cassano). A disp.: All.: Bollini

Arbitro: Sig. Florin Andrei (ROU)

Faticanti Italia U20

Romania-Italia U20, orario e dove vederla in tv o streaming

La sesta partita dell'Elite League U20, che vedrà affrontarsi Romania e Italia alle ore 17:00 presso lo stadio “Eugen Popescu” di Targoviste, non avrà copertura televisiva. Sarà possibile seguire eventuali aggiornamenti sul nostro sito MondoPrimavera.com!

I precedenti del match

La nostra Nazionale ha affrontato i pari età rumeni per cinque volte. Gli azzurrini hanno trionfato in quattro di queste occasioni, due delle quali proprio in Elite League negli scorsi anni, quando la selezione era guidata da Carmine Nunziata. Risultato largo nella prima sfida, con i transalpini usciti sconfitti per 7-0. Meno amara invece la debacle nel secondo caso, con Fabbian e Ambrosino che regolarono di misura i ragazzi di Pancu. Chi avrà la meglio in questa occasione? Scoprilo attraverso la cronaca post partita sul nostro sito MondoPrimavera.com!

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. I dettagli
Emanuel Benjamin de Sant'ana Balbinot, un brasiliano in azzurro