Primavera 2A

Parma-Reggiana, le pagelle dei granata: Blerind non basta, Galeazzi indeciso

Le pagelle della Reggiana

Simone Brianti
30.01.2021 17:18

Reggiana

Galeazzi 5: due indecisioni che costano care alla Reggiana e vanno ad inficiare sul risultato finale. Potrebbe fare qualcosa di più soprattutto sul gol di Artistico. Sbaglia qualche rilancio di troppo soprattutto nel primo tempo. Bello l'intervento su Bocchialini, ma non basta ad evitargli l'insufficienza. 

Lambertini 6,5: il migliore della retroguardia granata, lotta e non si fa mai superare dagli attaccanti crociati. Bene in impostazione, non sbaglia quasi mai. Esce nel finale dopo un brutto scontro con Ankrah. Dal 91' Mastropietro S.v.

Galeotti 5,5: concorso di colpa sul gol di Artistico, se lo perde e l'attaccante del Parma lo punisce. Nel corso del match non demerita però l'errore pesa sul giudizio finale. 

Fiorentini 6: buona prova la sua, dalla sua parte riesce a reggere bene l'urto e gli sprazzi di Traorè. Un paio di buone uscite palla al piede, attento e preciso. 

Rotella 6,5: in mezzo al campo si è fatto valere con la sua grinta e la sua fisicità, meglio nella ripresa dove recupera una quantità indefinita di palloni e va anche alla conclusione in un paio di occasioni. 

Rota 6: l'inizio non è dei migliori per l'esterno dei granata, dalla sua parte soffre Bocchialini e Radu, meglio nella ripresa. La valutazione è una media dei due tempi. 

Scaffetta 6,5: uno dei più in palla della sua squadra, già nella prima frazione ha avuto un paio di folate pericolose dove ha creato grattacapi. Anche nella ripresa si è sbattuto tanto per la squadra. Dal 81' Amaducci S.v.

Lorenzani 6: il capitano granata si trova meglio quando si accentra in mezzo al campo, ha un paio di occasioni per fare male dove forse potrebbe fare meglio. Si guadagna comunque la sufficienza lottando su tutti i palloni. 

Blerind 7: cresce piano piano, minuto dopo minuto. Parte come prima punta  e poi forse si trova meglio leggermente dietro quando entra Landini. Suo il bellissimo gol dalla distanza con cui la Reggiana accorcia le distanze, ma non basta per il pari. 

Numeroso 6: meglio nella ripresa come tutta la squadra, nel primo tempo si vede poco ed è spesso sovrastato e lento nel far girare palla. 

Cassano 5,5: si vede poco l'esterno granata, nella prima frazione soffre e tocca pochissimi palloni. Un pò meglio nella ripresa, ma poi esce. Dal 63' Landini 5,5: da poco in più rispetto al compagno sostituito. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Munteanu guadagna un paio di posizioni
L.R. Vicenza - Pordenone, le pagelle dei biancorossi: grande solidità macchiata dal rigore nel finale