Primavera 1

Juventus-Fiorentina, le pagelle dei bianconeri: bene Israel, Moreno e Ranocchia decisivi

Primavera 1, Juventus-Fiorentina: le pagelle dei bianconeri

Alessandro Biggi
18.01.2020 18:52

Israel 6,5: viene poco impegnato dagli attaccanti avversari, ma è superlativo su una punizione di Beloko tolta dall'incrocio ed è comunque attento e pronto in quelle poche occasioni e sulle uscite alte.

Leo 6,5: buona prestazione per il terzino bianconero: spinge molto sulla propria fascia di competenza e mette in mezzo sempre buoni palloni, dai quali scaturisce la rete dell'1-0 di Moreno e arriva l'assist per il 2-0 di Ranocchia. Sfortunato e poco attento nell'occasione del rigore viola, quando il pallone sbatte sul suo braccio.

Dragusin 6: partita di totale amministrazione per il difensore classe 2002: poco impegnato dagli attaccanti avversari, è comunque sempre attento nelle poche volte in cui viene chiamato in causa.

Vlasenko 6: prestazione simile a quella offerta dal compagno di reparto: poco sollecitato dai diretti avversari, non si fa comunque trovare impreparato quando viene chiamato in causa.

Anzolin 6: solita buona partita per il terzino bianconero: buone discese sulla propria fascia di competenza e bei cross per i compagni. Attento anche in fase difensiva, anche se non viene spesso sollecitato.

Ranocchia 7: altra prestazione super per il centrocampista reduce dal decisivo gol di Napoli: buone trame di gioco create, va più volte vicino al gol trovandolo ad inizio ripresa, sfruttando l'assistenza perfetta di Leo, con una bella girata.

Leone 5,5: leggera insufficienza per il classe 2001: a volte è un po' troppo irruento negli interventi ed è costretto ad usare le cattive per fermare il diretto avversario, come testimoniato dal cartellino giallo ricevuto. (61' Sekulov Sv).

Ahamada 6: sufficienza per il francese: buona gestione di palla, sfrutta il proprio fisico per recuperare la sfera in diverse occasioni. Positivo anche nei passaggi per i compagni, difficilmente errati.

Tongya 6,5: buona partita per il centrocampista classe 2002: gestisce bene il pallone, esegue passaggi sempre precisi e riesce spesso a creare occasioni pericolose.

Moreno 7: tra i più pericolosi dei suoi: dopo pochi minuti di gioco si fa trovare al posto giusto nel momento giusto ed insacca la rete del momentaneo 1-0 con un tiro dalla traiettoria beffarda.

Da Graca 6,5: buon match per il centravanti ex Palermo: lotta tanto con i diretti avversari, risultando spesso vincitore e, in qualche circostanza, veste i panni dell'assist-man, servendo degli ottimi palloni per i compagni.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Mulattieri si prende la vetta, accorcia D'Amico
Milan-Pordenone, le pagelle dei rossoneri: Capanni delizioso