Generiche

Inter-Genoa: quattro giovani al loro esordio in Serie A

Kallon, Serpe e Bianchi per il Genoa, insieme a Satriano dell'Inter hanno esordito nel nostro massimo campionato

21.08.2021 21:35

Quattro come il risultato tondo che ha sancito, nel pomeriggio, la vittoria alla Prima dell'Inter contro il Genoa.

Nel nostro caso, però, quattro sono gli esordi in Serie A per quattro giovani ex Primavera: Yayah Kallon, Laurens Serpe, Flavio J. Bianchi e Martín Adrián Satriano Costa.

A dire il vero per il primo non sarebbe un esordio assoluto, dal momento che ha avuto modo di fare il suo ingresso nel nostro massimo campionato, nell'ultima Giornata della scorsa stagione, contro il Cagliari; ma stasera è partito titolare, dopo l'eurogol di qualche giorno fa in Coppa Italia, contro il Perugia, garantendo il passaggio del turno ai Grifoni. Cinquantacinque minuti dove, nonostante la difficoltà della partita, ha dimostrato che continuando a lavorare può diventare un ottimo attaccante, nonostante due palle gol divorate a tu per tu con Handanović.

Quasi lo stesso minutaggio, ma entrando a partita in corso al posto di Biraschi ed Hernani, per il difensore di origini olandesi e per l'attaccante reduce da un'esperienza alla Lucchese.

Anche loro, forse emozionati per l'esordio e per come si era messa la partita, non sono riusciti a far vedere subito di che pasta sono fatti, ma di certo non hanno demeritato totalmente: Serpe meglio di Biraschi e Bianchi, come Kallon, ha avuto qualche occasione da gol che non è riuscito, però, a concretizzare.

L'attaccante uruguaiano dei Nerazzurri, invece, entrando al 76° al posto di un ottimo Çalhanoğlu, possiamo dire che non è giudicabile.

Un bel poker di esordi per i giovani dei nostri vivai che speriamo, veramente, continueranno ad esserci durante la stagione e che riescano a dire la loro nonostante le difficoltà e la troppa pressione che spesso gli viene messa, per volere di molti, soprattutto perché si fa fatica ad avere pazienza e volere subito un giocatore già formato.

Hellas Verona, esordio in Serie A per Matteo Cancellieri
Inter, vittoria in amichevole e magia di Cappadonna