Primavera 1

Primavera 1, si infiamma la corsa playoff

La lotta per le prime sei posizioni si fa sempre più avvincente

28.04.2022 10:24

Il Primavera 1 è alle battute conclusive della stagione. Mancano tre giornate al termine poi si potrà procedere con i playoff per giocarsi lo scudetto. La bagarre è avvincente e fino all'ultima giornata tutto è ancora molto in bilico. La Roma, che sembrava poter già aver chiuso il discorso primo posto, sta rallentando e il pareggio contro il Genoa ha risucchiato i giallorossi a meno tre dall'Inter e meno cinque dall'Atalanta. Ora Cagliari, Lecce e Fiorentina per capire quale sarà il destino della formazione allenata da De Rossi. Andiamo a vedere nel dettaglio la situazione a tre giornate dal termine. 

PLAYOFF PRIMAVERA 1: LA SITUAZIONE DELL'INTER

I nerazzurri di Chivu sono attualmente al secondo posto, valido per saltare la prima fase e accedere direttamente alle semifinali scudetto. Due i punti di vantaggio sull'Atalanta e quattro quelli dal Cagliari. Con un calendario intermedio visto la sfida di questo weekend contro la Spal, poi il derby contro il Milan (che ha cambiato allenatore) e l'ultima contro la Sampdoria, sempre ostica da affrontare. Nerazzurri che godono di un ottimo momento di forma, con cinque vittorie nelle ultime sei giornate. 

PLAYOFF PRIMAVERA 1: LA SITUAZIONE DELL'ATALANTA

La formazione di Brambilla è, forse, quella più in forma delle ultime settimane. La continuità nel trovare la vittoria e nell'aver trovato Cissè come perno offensivo in grado di segnare ogni settimana, la mettono di diritto tra le favorite. Sta facendo un recupero importante e fino all'ultimo potrebbe dire la su anche in ottima prime due posizioni. Verona, Torino e Sassuolo le tre avversarie con cui dovrà misurarsi e sperare in un passo falso di Roma o Inter per approfittare. Uno posto dei tre potrebbe essere già assegnato, ma tutto dipende dai giallorossi. 

Seydou Fini, il talentino del Genoa nella Viareggio Cup 

PLAYOFF PRIMAVERA 1: LA SITUAZIONE DEL CAGLIARI

Con una sfida da recuperare contro la Juventus, potrebbe far saltare in banco per le prime posizioni. Al netto di un calendario molto complicato e che già nel weekend potrebbe farci capire cosa succederà visto lo scontro diretto contro la Roma. Poi Pescara, Empoli e, appunto, il recupero contro i bianconeri. I sardi hanno una ghiotta occasione e possono sfruttare anche il momento altalenante dei giallorossi. Playoff comunque certi visti i nove punti dalla settima posizione occupata dalla Sampdoria. 

PLAYOFF PRIMAVERA 1: QUINTA E SESTA POSIZIONE

Per gli ultimi due slot dei playoff è tutto nelle mani di Fiorentina e, soprattutto Juventus. I viola hanno cinque punti di vantaggio sulla Sampdoria, avversaria nella penultima giornata. Prima il Bologna, in cerca di punti salvezza, e infine la Roma. Un calendario non proprio agevole ma che potrebbe riportare la squadra di Aquilani a rigiocarsi una fase finale per lo scudetto. Capitolo Juve. I bianconeri hanno due partite da recuperare oltre alle ultime tre giornate. Tutto è nelle mani della squadra di Bonatti, che dovesse riuscire a fare punti nel derby contro il Torino, potrebbe poi giocarsi i recuperi con tranquillità. Attenzione alla Sampdoria, che può sperare soltanto in qualche passo della Juve per provare a rientrare nel lotto. Resta comunque una formazione da tenere d'occhio fino alla fine. 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Lucchese, buona la prima per Quirini: esordire a Lucca è stata un'emozione incredibile