Primavera 1

[FOCUS] - Fantasia e tanta corsa: Peres, il motore a centrocampo del Frosinone

Alla scoperta del classe 2003 del Frosinone

09.03.2023 19:00

Sono tanti i talenti che in questa stagione si stanno mettendo in mostra nel campionato Primavera 1, giocatori con voglia di fare e di arrivare un giorno in alto, nel calcio che conta. Tra questi c’è sicuramente Andrea Peres, centrocampista classe 2003 in forza al Frosinone, che occupa momentaneamente la terza posizione in campionato, insieme a Fiorentina e Juventus. Il giovane talento di cui abbiamo appena parlato è sicuramente uno dei punti di forza dei ciociari.

DAL TRASTEVERE AL FROSINONE

Diciamola tutta: il Frosinone in queste ultime due stagioni sta raccogliendo risultati fantastici. La promozione nel Primavera 1 lo scorso anno tramite i play off e la terza posizione attuale, con un gioco bello e da apprezzare vivamente che risalta le qualità di tutti. Soprattutto quelle di Peres, che lì in mezzo al campo si sta facendo apprezzare particolarmente. La dirigenza punta tantissimo sulle sue doti e ha creduto in lui fin dall’arrivo, nell’estate del 2019, dal Trastevere. Da lì, tramite tanta passione e amore verso questo sport, inizia a far parlare bene di sé, in campo le prestazioni sono in bell’evidenza e al termine dell’annata con l’U17 colleziona ben 18 presenze con due gol. L’antipasto insomma di un calciatore destinato a un futuro certo, la riconferma in Primavera è solo una formalità e lui con l’U19 fa ancora una volta bene: sono 24 le apparizioni tra campionato e coppa, con un assist e un gol, e continua a migliorare con costanza e perseveranza. Gli occhi su di lui iniziano a essere di più e nel 21/22 conquista il salto di categoria nel Primavera 1, le presenze in campionato sono 17 con due gol contro la Ternana e un assist con il Cesena, più una presenza in Coppa Italia. Da menzionare che nella semifinale play off di andata contro il Brescia è super protagonista con una doppietta e la finale risulta vicina. La partita di ritorno poi viene vinta e all'ultimo atto c'è il Parma, che cede alla forza dei ciociari. 

IL GIOCATORE

In questa stagione i gialloblù nonostante il livello superiore non hanno di certo mollato la presa, sono una squadra unita e ben messa in campo. Andrea Peres quindi è felice di questo percorso e nel rettangolo verde si diverte tantissimo: mette al servizio della squadra qualità e quantità, corre tanto, recupera palloni, lotta fino all’ultimo respiro. Un vero gladiatore, da evidenziare anche l'ottima tecnica con tanta, tantissima intelligenza, sbaglia sempre poco e questo è merito della dedizione e dell’impegno che impiega in ogni allenamento. Giorgio Gorgone è sicuramente contento di lui, perché in campo sta dimostrando, oltre alle qualità calcistiche, di essere un vero leader. Ha tra l’altro segnato un gol nella vittoria contro il Milan alla prima di campionato e confezionato tre assist: due nel Primavera 1, contro Bologna e Sampdoria nel girone d’andata, e uno in Coppa Italia, nel primo turno con il Pisa. Insomma, un elemento importantissimo del Frosinone che vuole continuare a sognare in questa magica annata.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: Burnete è capocannoniere, Bruno e Montevago sul podio
[FINALE]-Primavera 1, Milan-Bologna 1-0: Bacio al palo e ciliegina sulla torta...Traorè e il Milan portano a casa i tre punti