Empoli

Empoli, Accardi: "Settore giovanile fondamentale. Venduto Ricci perché Asllani è pronto"

Le parole del direttore sportivo degli azzurri

13.02.2022 09:39

Programmazione, progetto e possibilità di sbagliare. Sono questi gli ingredienti che servono peer costruire una squadra ed è quello che fa l'Empoli. Non bisogna puntare ad obiettivi elevati per avere una società seria e che da anni fa un grande lavoro. I toscani lo dimostrano dentro e fuori al campo. L'impostazione attuata dagli azzurri è la medesima da anni e ogni anno dà i suoi frutti. Puntare sui giovani, questo il dictat e non manca occasione per dimostrarlo. 

A gennaio ceduto Samuele Ricci, giovane cresciuto in casa e venduto a cifre altissime, per puntare su Asllani, altro prodotto di un quartier generale, quello di Monteboro, pronto a sfornare altri talenti. A tal proposito ha parlato il diesse Pietro Accardi. 

Le sue parole al Corriere dello Sport: «La nostra realtà è questa. Il settore giovanile è fondamentale. Dopo l’ultima retrocessione cedemmo 20 giocatori su 25, puntando sui ragazzi più forti della Primavera. Adesso abbiamo venduto Ricci in anticipo rispetto ai programmi perché Asllani è pronto. I ragazzi vengono seguiti in toto, dalla scuola all’alimentazione».

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
[FINALE] - Primavera 1, Lecce-Cagliari 1-3: Tramoni fa volare i rossoblù!