Primavera 3

[FINALE] Primavera 3, Pro Vercelli-Albinoleffe 0-1: la sbloccano gli ospiti su leggerezza dei padroni di casa, piemontesi beffati nel recupero

Primavera 3, la cronaca e il tabellino di Pro Vercelli-Albinoleffe

16.10.2021 00:30

Allo stadio “Silvio Piola” di Vercelli scendono in campo la Pro Vercelli e l'Albinoleffe gara valida per la quarta giornata del Girone A di Primavera 3. La Pro Vercelli di Mister Gardano ha quattro punti con una vittoria, un pareggio e una sconfitta e in casa non ha mai vinto. L'Albinoleffe di Mister Biava  è capolista a punteggio pieno e intende continuare la striscia positiva. Non ci sono precedenti tra le due squadre. Seguite LIVE
l'andamento della partita su MondoPrimavera.com! 

CRONACA

1' Fischio d'inizio

5': parte subito forte la capolista Albinoleffe che segna ma in posizione irregolare. Il punteggio resta in parità.

7': ottima progressione in ripartenza di Bresciani palla al piede sulla fascia destra, viene atterrato da un avversario conquistandosi il calcio di punizione. Il direttore di gara ricorre ad un semplice richiamo verbale.

9': doppio intervento provvidenziale di Samarxhi che respinge entrambe le conclusioni partite dal destro del numero nove Angeloni.

13': insiste l'Albinoleffe che costringe Toure agli straordinari, buon intervento del centrale in maglia nera che allontana in rimessa laterale.

21': semina il panico Bresciani che salta da solo il pressing degli avversari e, arrivato sulla trequarti avversaria, viene steso da Castellani che si guadagna il cartellino giallo. La prima ammonizione della gara va a discapito del centrale di Biava.

24': si fa notare ancora Bresciani che con un paio di giochi di prestigio manda al bar il suo diretto marcatore e anche l'uomo andato a raddoppiarlo. Calcio di punizione da posizione invitante per la Pro.

32': buona trama dell'Albinoleffe che riesce a lanciare in posizione regolare Muzio. Dall'Olio con un intervento al limite la mette in calcio d'angolo.

36': Dall'Olio non ce la fa, l'intervento citato in precedenza lo costringe ad arrendersi. Al suo posto entrerà Runcio.

39': Stavolta è Concas a mettere in difficoltà Samarxhi, un sinistro piazzato sul palo opposto da posizione defilata costringe al miracolo l'estremo difensore di casa che la sfiora quel tanto che basta per mandarla sopra la traversa. Si ripartirà nuovamente dalla bandierina.

45'+1 Fine primo tempo

Duplice fischio da parte del direttore di gara, si torna negli spogliatoi sul parziale di 0-0. Risultato ancora in bilico al momento che però ha rischiato numerose volte di essere sbloccato da ambo le parti. Da segnalare in questi primi 45' di gara le prestazioni dei due numeri 10, Bresciani e Zoma, sicuramente i più pericolosi dei loro in fase offensiva. Da menzionare anche gli interventi di Samarxhi che, in alcuni casi, si sono dimostrati provvidenziali e per nulla scontati.

45': Inizia la ripresa

45': Gardano opera un cambio subito all'inizio della ripresa. Rimane negli spogliatoi Modesti, al suo posto dentro Campana. 

47': Runcio conquista una punizione da buonissima posizione, leggermente defilata sulla destra. Bresciani e Mezzatesta contano i passi ma la posizione lascia intuire che sarà il dieci a calciare.

48': E' proprio il fantasista di Gardano a calciare ma la sfera si impenna e termina di molto sopra la traversa.

55': Biava inverte la posizione di Concas e Delle Donne per mischiare le carte della sua Albinoleffe. Nel frattempo Mezzatesta rimane a terra e viene soccorso dallo staff medico, i presagi non sembrano buoni infatti Gardano opera una doppia sostituzione, fuori proprio Mezzatesta e, a sorpresa, Bresciani a favore di Grechi e Endemini.

60 Super occasione per l'Albinoleffe: Zoma si libera bene in area scappando sulla destra, mette in mezzo un pallone invitante per Muzio che, lasciato completamente solo, calcia di potenza spaccando l'incrocio dei pali alla destra di Samarxhi. Pro Vercelli che resta aggrappata al pareggio ma non senza soffrire.

65': doppio cambio per Biava che butta nella mischia Valli e Toma al posto degli stremati Angeloni e Delle Donne.

70': spinge ancora l'Albinoleffe ma questa volta è Macanthony che, con il tempismo giusto, disinnesca l'attaccante ospite.

71': cartellino giallo per Campana che ferma la ripartenza avversaria con un fallo. Nessun dubbio per il direttore di gara.

74': cambia l'Albinoleffe che, grazie ai due cambi da poco effettuati, confeziona una buona occasione dalla fascia sinistra. Toma scappa sulla sinistra e serve al centro Zoma, il piattone mancino dell'attaccante trova la respinta con i piedi di Samarxhi. Ennesima occasione sventata dall'estremo difensore in maglia nera.

78': Gardano sostituisce il suo numero nove, Annibale, con il diciassette Ordia. Ultimo tentativo da parte dell'allenatore di casa di sbloccare il risultato.

84': il terzo ammonito della gara è Zoma che stende Louati e si becca il cartellino. Fase della gara nervosa, nessuna delle due squadre vuole subire un gol che, con ogni probabilità sarebbe fatale.

90'+2 Vantaggio Albinoleffe: erroraccio di Macanthony che, con troppa sufficienza, permette a Zoma di scattare a tu per tu con Samarxhi. Il numero 10 in maglia rossa supera in velocità l'estremo difensore casalingo e deposita in rete con il piatto. 

Si conclude con il punteggio di 0-1 la sfida tra Pro Vercelli e Albinoleffe. La capolista continua a vincere e lo fa di misura questo pomeriggio al Piola grazie ad una leggerezza del numero cinque Macanthony ma merito sicuramente di Zoma che non si arrende e ci crede quanto basta per rubare una palla importantissima. Albinoleffe che si porta a 12 punti in classifica mentre la Pro Vercelli resta a 4 dopo aver maturato la seconda sconfitta stagionale. 

ENTRA SU FOOTLOOK IL PRIMO SOCIAL DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCIO

IL TABELLINO DI PRO VERCELLI-ALBINOLEFFE  

Marcatori: Zoma (A)

Pro Vercelli: Samarxhi, Carabillò, Toure, Gribic, Macanthony, Dall'Olio, Louati, Mezzatesta, Annibale, Bresciani, Modesti.

A disp.: Mantovani, Brollo, Campana, Graziano, Peretti, Ordia, Grechi, Lofrano, Runcio, Teauro, Endemini.

All.: Massimo Gardano 

Albinoleffe: Facchetti, Freri, Castellani, Mazzoleni, Zambelli, Agostinelli, Concas, Muzio, Angeloni, Zoma, Delle Donne.

A disp.: Giroletti, Arsuffi, Aversa, Valli, Pedretti, Pozzi, Ghilardi, Vinzioli, Biugada, Malanchini, Toma, Frattini.

All.:Giuseppe Biava

Ammoniti: 

Espulsi: 

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Italia U17, i convocati di mister Corradi per il ritiro di Tirrenia