Youth League

Napoli-Liverpool, le pagelle dei partenopei: Gaetano il migliore, Mancino decisivo

Napoli-Liverpool, le pagelle dei partenopei

Angelo Zarra
17.09.2019 16:15

CRONACA DELLA PARTITA

E' terminato con un pareggio l'esordio in Youth League del Napoli. In vantaggio con Mancino alla mezz'ora del primo tempo, la formazione partenopea si è fatta raggiungere dal Liverpool a cinque minuti dal 90' sul pareggio realizzato da Stewart. Queste le pagelle dei partenopei:

Idasiak 6.5: Resta concentrato per tutto l'arco della partita. Quando viene chiamato in causa risponde sempre presente, sulla rete subita non può nulla.

Senese 6: Sbaglia l'intervento su Jones al 52' che permette allo stesso attaccante di involarsi verso la porta e servire Elliott che sbaglia da pochi passi. Si riscatta però immediatamente con diversi interventi importanti nel corso di tutta la ripresa.

Costanzo 6: Partita fatta di concentrazione e sacrificio per il difensore partenopeo. Sempre molto preciso, compie pochissime sbavature. Dal 79' Zanon 5.5: Da un suo errore nasce il pareggio del Liverpool. A freddo dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo, si lascia sfuggire Stewart alle spalle e lo stesso con una zampata supera Idasiak.

D’Onofrio 6.5: Come Costanzo gioca una partita molto precisa e attenta. Mezzo punto in più rispetto al compagno di reparto per l'ottimo recupero su Elliott. Il suo disturbo non permette all'attaccante di colpire la palla in maniera ottimale e così spreca l'occasione a pochissimi metri dalla porta.

Potenza 6.5: Sulla fascia sinistra è moto perpetuo. Da una sua discesa nasce la rete del Napoli, il cross è molto preciso per Mancino che da buona posizione non può sbagliare.

Marrazzo 6.5: Dirige le manovre del Napoli. Da un suo lancio perfetto nasce l'azione del vantaggio, palla in profondità per Potenza che successivamente serve Mancino per il gol azzurro.

Mamas 6: Partita di grande corsa e sacrificio per il centrocampista. Dalle sue parti non si passa. Dal 71' Esposito 6: Entra in campo per dare fiato a Mamas. Non lo fa rimpiangere.

Vrikkis 6: Partita fatta di grande attenzione in fase difensiva. Quando ha la possibilità si fa vedere anche in attacco. Dal 79' Manzi 6: Entra e aiuta la squadra in fase difensiva. Non riesce a farsi vedere in attacco anche a causa del baricentro basso tenuto dal Napoli negli ultimi minuti.

Mancino 6.5: Dal suo guizzo nasce la rete del vantaggio partenopeo. Bella girata di sinistro, Winterbottom deve solo arrendersi. Dal 71' Vrakas 6: Entra a venti minuti dalla fine ma, anche a causa del baricentro basso del Napoli, fatica a farsi vedere in attacco. Aiuta però la squadra in fase difensiva.

Gaetano 6.5: E' l'anima di questo Napoli. Quando si accende il Liverpool va in difficoltà. Hoeven si supera sul suo tiro al 13', sul finire di primo tempo il suo tiro esce di pochissimo alla sinistra del palo.

Cioffi 6: Si fa vedere dalle parti di Winterbottom solo con una conclusione al volo in avvio di ripresa. Gioca però una partita fatta di tanta corsa e sacrificio. Dal 86' Virgilio s.v.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 4^ giornata: Colley raggiunge la vetta, salgono Piccoli, Bianchi e Pavone
Primavera 1, la classifica aggiornata dopo il weekend