Berretti, le probabili formazioni di Torino-Inter

Torino ed Inter si ritroveranno di fronte per contendersi lo scettro di campione del campionato Berretti, categoria Serie A-B. I granata vittoriosi nel Girone C davanti all’Entella, finalista della categoria Serie C del Berretti con la Ternana, hanno superato un girone duro formato da Atalanta e Sassuolo. Con i nerazzurri è arrivato un pareggio a reti bianche, con i neroverdi una vittoria convincente che ha permesso alla squadra piemontese di approdare in finale contro l’Inter. I nerazzurri, al contrario, hanno vissuto una stagione di alti e bassi ed hanno chiuso al quinto posto. Nei play-off sono stati sorteggiati contro l’Ascoli e li hanno battuti sia all’andata che al ritorno.

Nella passata stagione granata e nerazzurri si sono scontrati nelle ultime due edizioni. In semifinale l’anno scorso i piemontesi riuscirono ad approdare con un risultato complessivo di 7-2 (4-0 l’andata, 3-2 al ritorno). Due anni fa invece arrivò la vittoria in finale dei nerazzurri, 2-1 sui granata.

Centro sportivo “Novarello Villaggio azzurro” ore 16.00, campo 5

COME ARRIVA IL TORINO – Mister Capriolo è pronto a confermare il 3-5-2 anche nella finalissima di domani contro l’Inter. Davanti a  Lewis, spazio a Siniega (in gol nell’ultima gara contro il Sassuolo) con Leggero ed Enrici. Sulle fasce a centrocampo agiranno Bongiovanni e Ricossa, in mezzo al campo spazio a Garetto, Sandri e Niang. In attacco confermata la coppia Moreo (doppietta contro i neroverdi) e Kone.

COME ARRIVA L’INTER – Anche per mister Corti confermerà la squadra che ha battuto in trasferta l’Ascoli circa due settimane fa. Vergari (doppietta contro i marchigiani) sarà al centro dell’attacco supportato da capitan Rossi e dall’ex Renate Confalonieri. Il giovane Gianelli sarà coadiuvato in mezzo al campo da Attys e Vezzoni. Ntube schierato al centro della difesa insieme a Ballabio, con Vaghi terzino destro e Colombini a sinistra davanti a Pozzer.

 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI TORINO-INTER BERRETTI

Torino: Lewis; Siniega, Leggero, Enrici; Bongiovanni, Garetto, Sandri, Niang, Ricossa; Moreo, Kone. All. Capriolo.

Inter: Pozzer, Ballabio, Colombini, Vaghi, Ntube, Vezzoni, Gianelli, Attys, Vergani, Rossi, Confalonieri. All.: Corti.

Arbitro: Sig. Rutella di Enna (assistenti Segat-Moro).