Fantoni 7: Nel primo tempo lo Spezia attacca molto e lui si fa sempre trovare pronto, tocca anche il pallone nel rigore ma non abbastanza per pararlo: una saracinesca questa stagione, una sicurezza in più per la difesa del Bologna.

Lunghi 7: Contiene bene Pisani ma non si concede troppe discese offensive: sempre all’altezza quando è chiamato in causa, un tassello importantissimo della difesa.

Piccardi 7: Bellotti lo salta forse una volta, quando spinge è sempre pericoloso. Ha un motorino nelle gambe e e fiato da vendere.

Mazza 8: Questa squadra ha acquisito alla perfezione la mentalità vincente: un solo k.o. questa stagione e file interminabili di vittorie consecutive, Viareggio Cup in tasca e piglio da grande squadra. Se il Bologna avesse un corpo, il suo cuore sarebbe Leonardo Mazza. Anche oggi la solita prestazione di spessore.  dal 78′ Soldani s.v.

Kastrati 7: oggi impeccabile, bene nei contrasti aerei anche contro un gigante come Klimavicius, sempre coinvolto all’interno della manovra.

Cassandro 8: Stagione strepitosa per questo difensore di personalità che giorno dopo giorno è diventato uno dei leader di questa squadra. Oggi perfetto, sempre preciso e puntuale in ogni intervento, se il Bologna è la miglior difesa del campionato è anche gran parte merito suo.

Visconti 8: Quando lo si vede giocare sembra di stare in stazione all’ora di punta. In mezzo a tante maglie sfreccia sempre come un treno, da un suo spunto in velocità nasce il gol di Rabbi, è sempre intelligente nella giocata

Koutsoupias 7: Fisicità e tecnica in mezzo al campo grazie a lui, ha buoni spunti e corre fino a quando ne ha, anche oggi il suo lavoro è risultato preziosissimo per la squadra. dal 67′ Uhunamure s.v. 

Rabbi 9: Partita strepitosa, sblocca il risultato nei primi venti minuti quando il Bologna sembrava dover soffrire lo Spezia, si guadagna sempre palloni importanti in attacco, serve un assist per il primo gol di Stanzani e pressa alto per tutta la partita. Stagione incredibile per un ragazzo che è partito dalla scuola calcio di questa società. dal 67′ Nivokazi s.v.

Stanzani 9: Doppietta che corona una stagione perfetta per un giocatore esempio di impegno e sacrificio. Chiude pressando alto tutte le linee di passaggio, recupera tanti palloni davanti e si supera in fase offensiva, due gol che mettono in ghiaccio una partita che il Bologna poteva soffrire ma che ha finito per dominare. dal 78′ Rosso s.v. 

Farinelli 7,5: Oggi scala tutte le gerarchie e dimostra di meritarselo, lavora sporco e alza il baricentro della squadra gestendo un’infinità di palloni, fa partire il contropiede del vantaggio e sigla il gol del 2-0. dal 53′ Ruffo Luci 7: Per Troise è importante avere un giocatore come lui in panchina, la rosa lunga all’altezza del Bologna è stato il segreto della continuità sia in campionato che al Viareggio.

Troise 10: L’allenatore del Bologna merita una menzione speciale in questa rubrica per la stagione perfetta dei suoi ragazzi. Ha accettato di lavorare ancora con un gruppo che doveva riscattarsi da una retrocessione e lo ha fatto alla grande. Prmozione con una giornata di anticipo e una sola sconfitta in campionato, Torneo di Viareggio vinto conquistando un trofeo che mancava dal ’67 nella bacheca del Bologna. C’è solo da fare i complimenti a lui, al suo staff e ai suoi ragazzi.