Il giocatore classe 2000 passa a titolo definitivo alla Spal

Se Mattia Samotti avesse seguito le orme cestistiche della sua famiglia probabilmente sarebbe ora, per la sua visione di gioco e le sue capacità da regista, un ottimo playmaker in forza a qualche forte società di basket. Per fortuna dell’Udinese e ora della Spal, tuttavia, il giovane giocatore friulano ha scelto il percorso calcistico: le doti di regia le ha mantenute, infatti Mattia gioca da mediano davanti alla difesa, in mezzo al campo.

Protagonista quest’anno con l’Udinese in Primavera 1 con 10 presenze, il giocatore come riporta il sito della Lega Serie Aè stato ceduto alla Spal. I ferraresi volenterosi di rinforzarsi hanno individuato nel giocatore un profilo adatto per la loro rosa. Cessione sorprendente per Samotti, bandiera del settore giovanile dell’Udinese in cui militava da quando aveva 10 anni. Vedremo se alla Spal saprà ripetere quanto di buono ha fatto vedere per anni in Friuli.