Cagliari, quanti rientri dai prestiti in questo calciomercato

Settimane intense quelle di gennaio per via della finestra di sessione invernale del calciomercato. I sardi si stanno muovendo per rinforzare la prima squadra e le giovanili con un occhio ai giovani talenti in prestito nelle varie società. Proprio in virtù di questo monitoraggio, sono in cinque i calciatori che hanno fatto rientro alla casa madre, perché giudicata non proficua la loro permanenza questa prima parte di stagione. I primi a tornare sono stati i gemelli classe 2000 Luca e Bruno Floris che dopo la parentesi in Eccellenza sarda, nell’Arbus, sono stati richiamati nel capoluogo sardo; la loro permanenza però non dovrebbe essere lunga dato che (secondo il portale diariosportivo) sulle loro tracce c’è il Guspini. Biglietto di ritorno timbrato anche da Riccardo Desole, attaccante classe 2000 dallo Stintino. Dal Samassi arriva il terzino Massa, mentre dal Legago Salus ritorna l’attaccante, anche lui classe 2000, Kevin Congiu.