Hellas Verona

Pescara-Hellas Verona, le pagelle degli scaligeri: Bertini l'ultimo a mollare, fatale il black-out a fine primo tempo

Supercoppa Primavera 2, Pescara-Hellas Verona: le pagelle degli scaligeri

Angelo Zarra
08.06.2021 19:15

Aznar 6: Gioca un buon primo tempo nel complesso. Forse poteva fare qualcosa di più sul primo, incolpevole sulle altre due reti. Esce durante l'intervallo per infortunio. Dal 46' Ogliani 6: con l'Hellas che chiude il Pescara nella sua metà campo, il portiere in pratica non viene quasi mai chiamato in causa.

Terracciano 5.5: inizia bene la gara. Su cross di Bertini d'angolo, prolunga la palla a Coppola per il vantaggio. A causa della stanchezza, cala nella ripresa.

Darrel 5.5: per il primo tempo è un moto perpetuo sulla sua fascia. Ma è troppo offensivo, sfonda dalle sue parti. Il gol di Belloni e il tris di Mercado nascono dalle sue parti. Dal 84' Florio s.v.

Coppola 6: pronti, via e trova un gol d'attaccante rapace d'area di rigore. Gioca una buona gara difensiva ma crolla, insieme a tutta la squadra, nei minuti finali del primo tempo.

Squarzoni 5.5: gioca una buona partita ma anche lui, come tutto il resto della squadra, crolla nei minuti finali del primo tempo. Dal 64' Astrologo 5.5: Corrent lo inserisce per dare energie fresche al centrocampo. Ma fatica ad entrare in partita.

Calabrese 5.5: sia sull'1-2 di Belloni che sul 3-2 di Chiarella è troppo “leggero” nell'opposizione e concede troppo spazio per la conclusione. Bravo a chiudere però su Blanuta a porta sguarnita.

Bertini 7: fin dai primi minuti, è l'anima della squadra. Le due reti nascono dai suoi piedi, nella ripresa ci prova in tutti i modi a scuotere la squadra e creare occasioni per i compagni.

Turra 5.5: nel complesso gioca una buona gara ma pesa, anche sulla sua prestazione, il black-out generale avuto a fine primo tempo che ha aperto alla rimonta del Pescara. Dal 65' Jocic 5.5: vale lo stesso discorso di Astrologo. Fatica ad entrare in partita.

Yeboah 5.5: inizia bene ma con il passare dei minuti Sakho gli prende le misure. Praticamente quasi mai pericoloso dalle parti di Sorrentino. Dal 84' Elvius s.v.

Pierobon 5.5: prova a farsi vedere tra le linee ma fatica ad accendersi.

Bragantini 6.5: aiuta molto la squadra in difesa e trova un bel gol al termine di un'azione personale.

Primavera 3, le classifiche dei sette gironi
Atalanta-Genoa, le pagelle della Dea: Ghislandi gol da centravanti vero, Renault una conferma