x

x

Verona - MARTINA CUTRONA
Verona - MARTINA CUTRONA

Terzo risultato utile consecutivo per il Verona che in casa batte di misura il Milan. Sammarco che conferma l'undici iniziale di settimana scorsa, con l'unica eccezione di De Battisti al posto di Caneva. Prima frazione molto bloccata dove i gialloblu gestiscono in modo sterile il possesso palla, senza creare occasioni da rete. Da sottolineare però l'aggressività del Verona che limita bene la fase offensiva del Milan. Nel secondo tempo, gli scaligeri soffrono inizialmente ma i rossoneri, ma riescono a sbloccare la gara con la pennellata su punizione di Cissè. Nel finale, i ragazzi di Sammarco riescono ad amministrare il risultato, sfiorando anche il raddoppio con il tiro ravvicinato di De Battisti. Gialloblu che amministrano bene il risultato, subendo poco la fase offensiva degli avversari. Scaligeri che grazie a questo successo si avvicinano a grandi falcate alla zona playoff. Ecco le pagelle del Verona.

LA CRONACA DI HELLAS VERONA-MILAN

Verona Primavera
Verona Primavera

Corradi indeciso, Nwanege attento

Toniolo 6: nel finale rischia di combinare un pasticcio, uscendo a vuota su Cuenca. Per il resto, da totale sicurezza alla difesa gialloblu.

Popovic 6: dopo un primo tempo timido, nella seconda frazione presidia bene la propria zona di campo, concedendo poco spazi agli attaccanti avversari.

Nwanege 6: gioca una gara attenta su Sia, fermandolo con le buone o con le cattive. Prestazione sufficiente.

Corradi 5,5: il più indeciso della retroguardia gialloblù. Gestisce poche volte il pallone, preferendo i lanci lunghi. Perde diversi duelli fisici.

Cissè decisivo, D'Agostino leader

Cisse 7: porta avanti i gialloblù con una pennellata che trafigge Nava. Dà imprevedibilità agli scaligeri. (dal 86' Vermesan:SV)

Rihai 6,5: macina chilometri in mezzo al campo, recuperando tanti palloni. Gara di quantità.

D'Agostino 6,5: nel secondo tempo sfiora dal limite dell'area un eurogol. Gioca con personalità, buttando via difficilmente il pallone.

De Battisti 6: nel finale sfiora il gol del ko. Bene in fase di copertura. 

Patanè 6: non incisivo in fase offensivo, ma si sacrifica molto in copertura. Decisivo in un paio di interventi. Nel finale gioca da difensore aggiunto.

Cazzadori impreciso, Ajayi nervoso

Cazzadori 5,5: viene limitato dalla difesa del Milan. Lotta e si abbassa molto per dare una mano, ma mai riesce ad impensierire Nava. 

Ajayi 5,5: dopo un inizio promettente, piano piano cala. Perde tanti duelli con i difensori avversari, rischiando anche il doppio giallo. (dal 67' Dalla Riva 6: aggiunge freschezza e voglia di fare al centrocampo del Verona)

Sardo, dalla Serie D alla Lazio: Sarri osserva il centrocampista
Camarda isolato, Nsiala impreciso: le pagelle del Milan