Primavera 2B

[FINALE]- Primavera 2B, Pisa-Reggina 0-0: regna l'equilibrio tra i toscani e i calabresi

Primavera 2, la cronaca live di Pisa-Reggina

06.11.2021 00:30

Allo stadio "Alfredo Pagni" di Peccioli va in scena la sfida tra Pisa e Reggina match valido per la 8^giornata del campionato Primavera 2. I padroni di casa, dopo la sconfitta di misura subita in casa dello Spezia, sono chiamati ad una reazione rabbiosa aggiungendo alla buona prestazione di sabato scorso il cinismo sottoporta. Mister Masi dovrà fare a meno per questa partita di bomber Panattoni squalificato dal giudice sportivo per due giornate a causa di un'espressione offensiva rivolta ad un giocatore dello Spezia. Sebbene i toscani nonostante le tre sconfitte in campionato rimangano in piena lotta per i playoff, in casa Reggina la situazione è peggiore: 4 punti, 8 goal fatti, 23 subiti, 1 sola vittoria, 1 pareggio e 5 sconfitte, insomma dai numeri si può evincere lo stato di forma della compagine allenata da mister Ferraro. I Calabresi sicuramente scenderanno in campo con il coltello dei denti cercando di dare del filo da torcere ai nerrazzurri. Seguite LIVE l'andamento della partita su MondoPrimavera.com!  

É SBARCATO FOOTBLOG, IL BLOG DI FOOTLOOK DEDICATO AL CALCIO FEMMINILE E DI PROVINCIA

CRONACA 

1': inizia il match; Pisa subito in avanti alla ricerca del goal!

2': partita statica che però ci fornisce importanti spunti per quanto riguarda i nerazzurri: fondamentale, visto il modulo ultradifensivo della Reggina, sarà sfruttare le doti in fase di impostazione di capitan Macchi per sfruttare la velocità di Biagini a destra e di Felleca a sinistra. 

5': la squadra di mister Masi sta attaccando in maniera confusionale alternando azioni velleitarie ad errori tecnici; da segnalare l'ottima palla in profondità di Lepri per Seck che con uno stop perfetto non trova il tempo di calciare a rete.

9' VOLA FALSETTINI E LA SPEDISCE IN ANGOLO: la compagine di mister Ferraro si affaccia per la prima volta nella metà capo avversaria con ispirato Carlucci che pescato in posizione regolare al volo in area di rigore trova l'ottima opposizione dell'estremo difensore avversario.

16': MACCHI VICINO AD UN PASSO DAL GOAL: dopo 5 minuti misti tra sofferenza ed attacchi sterili la scossa ci pensa a darla il capitano della compagine di mister Masi il quale, su un calcio d'angolo conquistato dal mai domo Seck, a botta sicura di testa trova la risposta del classe 2006 Sciammarella.

20': nella Reggina da segnalare una buona prestazione di Ferrier e Carlucci che stanno dando un'ottima mano alla difesa raddoppiando gli uomini e cercando di tenere alta la difesa.

23': molti errori tecnici sia da una parte che dall'altra con il vento che sta giocando un fattore importante: palla rischiosa di Macchi per il proprio estremo difensore il quale in evidente difficoltà la regala agli avversari che non ne approfittano.

24' FALLO INGENUO DI MUSUMECI PUNIZIONE DAL LIMITE PER I TOSCANI: ottima difesa del pallone del non pervenuto(fino ad ora)  Stigliano che subisce fallo dal numero 6 avversario.  

30': partita dai ritmi fino ad ora blandi: troppi i lanci lunghi e poche le azioni corali palla a terra. Un aspetto da notare in entrambe le squadre è la tendenza a non avere pazienza nel girare la palla e soprattutto nel non cambiare lato di gioco una volta che pressati dagli avversari. 

33': brutta palla persa da uno "spento" Innocenti che in modo velleitario perde la palla ai danni di Garau che alla cieca pesca Ferrier che dopo aver saltato il centrocampo del Pisa in superiorità numerica pesca Pagni in fuorigioco. Peccato per i calabresi!

39': cinque al termine ci sarà molto da lavorare per mister Masi nell'intervallo! In casa amaranto invece Ferraro può essere soddisfatto della prestazione dei suoi considerando la trasferta insidiosa sulla carta. 

42' SOSPIRO DI SOLLIEVO PER FALSETTINI: grande giocata individuale di un superlativo Carlucci che con una serpentina manda fuori tempo Felleca servendo con un pallone nitido per Rao che spedisce fuori. CHE BRIVIDO!

45' FINE DEL PRIMO TEMPO SENZA RECUPERO: primi quaranta cinque minuti dopo le due compagini si sono equivalse; il Pisa per propri demeriti e meriti della Reggina non è riuscita a passare in vantaggio creando poche palle da goal. Troppi gli errori individuali e troppe le leggerezze tecniche da poter sperare di sbloccare il match. Guardando l'altra faccia della medaglia, la Reggina seppur creando poche ma buone occasioni ha saputo chiudere gli spazi ed attaccare in contropiede quando è stato possibile. A tra poco con la seconda frazione!

46': INIZIA IL SECONDO TEMPO: squadre scese in campo lo stesso undici della prima frazione 

47' NVENDO VICINO ALLA MARCATURA: Pagni morde le caviglie ad un disattento Fischer servendo Nvendo che da poiszione defilata cerca di sorprendere sul primo palo  Falsettini che attento spedisce in angolo.

50': Stigliano si fa vedere abbassandosi sulla trequarti servendo Biagini che sulla linea di fondo senza via di uscita viene steso ingenuamente da Kamberi. Il numero 2 è chiamato a riscatto dopo un primo tempo di più ombre che luci. 

54': errore di valutazione di Hankxhari che in fuori tempo stende l'ottimo Carlucci. Rischia il giallo per proteste. 

58' AMARANTO VICINI ALL'AFFERMAZIONE: buco lasciato da Biagini sulla destra lasciando spazio ad uno scattante Rao il quale serve al limite Spitale che per poco non coglie l'angolo più lontano a Falsettini battuto.

63': seconda frazione che sembra essere la fotocopia della prima: troppi errori tecnici, molte le giocate sterili e velleitarie. Calabresi che hanno preso fiducia e stanno insistendo nella trama offensiva sfruttando l'indecisione degli uomini di mister Masi. 

68' BRIVIDO PER SCIAMMARELLA: azione personale di un assente Seck che sull'out di sinistra dopo aver puntato Foti serve in mezzo per un propositivo Aliboni anticipato da un poco sicuro Sciammarella che per  poco stava per combinare un pasticcio.

75' MATTEOLI LA SPARA ALTA: iniziativa di Biagini che dopo aver scarto due difensori in posizione defilata sull'out di destra serve per Seck il quale non sfrutta la scivolta di Bongani sparando addosso agli altri due difensori; Matteoli sulla respinta la spara alta non centrando il bersaglio.

80': ottima presa di posizione dell'instancabile Ferrier che dopo aver sfruttato l'errore di Lepri si immola cost-to-cost verso la porta avversaria trovando il fallo di Macchi.

85': fasi finali di una partita priva di goal con i calabresi che stanno cercando di premere sull'accelleratore per trovare una clamorosa impresa fuori casa. Dall'altro lato i toscani sembrano essersi arresi di fronte alla loro giornata negativa cercando di limitare i danni: i ragazzi del mister originario di Pisa oggi sembrano apparire demotivati caratterialmente e fisicamente molto statici .

89' MATTEOLI SCHEGGIA LA TRAVERSA: iniziativa di Coulibali sul lato di destra, il quale dopo essersi accentrato di sinistro serve Matteoli che dal limite si coordina in maniera impeccabile trovando la traversa piena. CHE BRIVIDO PER FERRARO E I SUOI RAGAZZI!

90' FINISCE A RETI BIANCHE A  PISA: 0-0 TRA I PADRONI DI CASA E LA REGGINA: pareggio inutile per mister Masi e i suoi che dopo la sconfitta di Spezia salgono a 10 punti abbandonando per ora il "trenino" dei playoff cominciandosi inoltre  a preoccupare di quello che sta accadendo dietro nelle retrovie della classifica. Senza ombra di dubbio è mancata la decisione e la cattiveria agonistica dei giorni migliori. In casa Reggina invece non si può che essere contenti: venire a giocare in un campo ostico come quello di Pisa contro una squadra che a sprazzi durante il campionato ha messo in mostra delle buone qualità non era facile e farlo dopo una sconfitta pesante nel derby casalingo contro il Crotone rende il punto conquistato d'oro da dove Ferraro e i suoi dovranno ripartire.

 

 

 

IL TABELLINO DI PISA-REGGINA

Marcatori:

Pisa: Falsettini;Biagini, Felleca ( dal 81'Coulibali),  Fischer (dal 81' Curci)  Spina, Macchi, Innocenti ( dal 60' Aliboni),  Hanxhari ( dal 72' Signorini), Stigliano (dal 72' Matteoli)  Lepri, Seck. All: Masi. A disp: Luci, Mendes, Nannetti, Curci, Aliboni, Cecilia, Sebastiano, Signorini, Sabia, Lioci, Matteoli, Coulibaly.

Reggina: Sciammarella; Foti, Rao, Kamberi, Bongani, Musumeci, Pagni, Spitale, Nvendo Ferrier (dal 85' Passarelli), Carlucci (dal 85' Guglielmo),  Garau ( dal 74' Scolaro) All: Ferraro. A disp: Tortorella, Pavia Ismaele, Pavia Lorenzo, Tersinio, Costantino, Scolaro, Guglielmo, Passarelli, Latella. 

Ammoniti: Bongani (R), Hankxhari (P), Macchi (P),

Arbitro: Sig. Giaccaglia sez. Jesi

Assistenti: Sig. Fine sez. Battipaglia, Sig. Pizzoni sez. Frattamaggiore

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Under 20, i convocati del Ct Bollini per il Torneo 8 Nazioni