(Via HV Giovanili Instagram)
Hellas Verona

Milan-Hellas Verona, le pagelle dei gialloblù: Bragantini ci prova, Joselito mette ordine

Le pagelle della squadra di Corrent

19.03.2022 13:00

KIVILA 6 - Non è colpevole sui due gol del Milan. 

REDONDI 5,5 - Buca l'intervento e facilita la vita ai rossoneri in occasione del primo gol. 

GHILARDI 6 - Il migliore in difesa, bravo a chiudere e anticipare un paio di volte gli attaccanti avversari. 

EBENGUÉ 5,5 - Partita molto timida. Soffre l'entrata di Roback in campo.  (70' DIABY 6 - Corrent lo inserisce per contenere Roback, ma anche per provare a dare una spinta ulteriore.)

KEMPPAINEN 5,5 -Esordio dal 1' difficile per il finlandese. Nel complesso è tra i migliori del Verona, ma a volte sembra spaesato e l'autogol del 2-0 lo conferma. Ma ha tutto per crescere. 

VERZINI 5,5 - Qualche buona verticalizzazione da parte sua, imprecisa a volte. La volontà però c'è stata. (62' COLISTRA 6 - Entra in modo sufficiente.)

JOSELITO 6 - In mezzo riesce a dare ordine a un Verona che però manca in fase offensiva.

CISSE 5,5 - Esordio anche per lui da titolare. Il classe 2006 è tra i più vivaci, ma anche tra i più imprecisi. (62' MEDIERO 6 - Qualche buono spunto.)

BRAGANTINI 6 - L'unico, forse, che prova a dare davvero una scossa. 

FLORIO 5 - Tocca pochi palloni e spesso li sbaglia. Da un talento come lui ci si aspetta qualcosa di più. Ma forse oggi era difficile un po' per tutti contro questa difesa del Milan. (78' CAIA S.V.)

YEBOAH 5,5 - Spesso anticipato dai centrali rossoneri ma qualche volta prova a dettare un passaggio o una soluzione diversa.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Under 21, verso Montenegro e Bosnia: i convocati di Nicolato