Primavera 3

[FINALE] Primavera 3, Turris-Casertana 0-1: finisce così all'Amerigo Liguori, basta il minimo sforzo agli ospiti per imporsi ed allungare sui corallini

Primavera 3, cronaca e tabellino di Turris-Casertana

Luigi Annunziato
01.05.2021 00:29

Lo stadio Amerigo Liguori di Torre Del Greco ospiterà il match tra Turris e Casertana, valevole per il posticipo della 10^ giornata di campionato del Girone F di Primavera 3. Padroni di casa al quarto posto, i ragazzi di Torre Del Greco arrivano da un pareggio in trasferta con l'Avellino che, sicuramente, non ha lasciato soddisfatti i ragazzi di Roberto Savino che arrivavano galvanizzati da una vittoria casalinga contro la Juve Stabia; chissà che non sia l'aria di casa l'ingrediente segreto per trovare nuovamente il successo per la squadra in maglia corallo. D'altra parte gli ospiti, allenati da Vincenzo Platone, non escono sconfitti dal campo da più di un mese, in quell'occasione fu la stessa Juve Stabia di cui parlavamo in precedenza a piazzare il proverbiale bastone tra le ruote. Una Casertana che soffre sicuramente in misura maggiore le partite giocate in trasferta; potrebbe essere questa la gara della svolta o continuerà questo trend negativo per i casertani? Le squadre sono separate solamente da 2 lunghezze in classifica, 90' minuti, dunque, che possono seriamente indirizzare un'intera stagione.

CRONACA

1' Fischio d'inizio

3': inizio sicuramente più deciso degli ospiti che impegnano un paio di volte Lagnena su altrettante disattenzioni degli stessi corallini. Turris che non sembra pienamente concentrata in questo avvio di gara.

10': prima occasione importante della gara arriva sui piedi di De Rosa, Casertana, che impegna nuovamente Lagnena. Sugli sviluppi dell'azione gli ospiti rimediano il primo corner dell'incontro.

18': partita che, fino ad ora, non ha regalato grandi emozioni. Dopo una prima frazione di gioco in grande difficoltà la Turris sembra aver preso coraggio. 

23': Carotenuto interviene in modo scomposto e rimedia il primo giallo del match. Un fallo sicuramente ingenuo che poteva essere evitato.

29': ancora una volta Casertana pericolosa, questa volta è un tiro di De Rosa da posizione centrale ma sbilanciato a seguito di un dribbling. Il corpo è all'indietro e la conclusione poco precisa. Subisce ancora la Turris che deve, almeno, provare a farsi vedere in avanti.

32' Gol annullato: Di Riso porta a compimento una buonissima ripartenza con un gol ma l'arbitro ha visto tutto: la rete viene immediatamente annullata mentre l'attaccante in maglia bianca era già pronto per esultare.

44' Super occasione Turris: un filtrante che parte da centrocampo viene bucato da un paio di giocatori della Casertana, si fa trovare pronto Balzano che prova a rubare il tempo sull'uscita di Bonagura e colpisce con la punta. Lo specchio a quel punto è coperto e con un mezzo miracolo si salvano i ragazzi di Caserta. 

45' Fine primo tempo

Non molte le emozioni in questa prima frazione di gara. Parte forte la Casertana che impegna Lagnena pochi secondi dopo il fischio d'inizio. Minuti di sofferenza iniziali per la Turris che, pian piano, prende coraggio e inizia a prendere campo. Gli episodi si fanno attendere, bisognerà aspettare gli ultimi istanti del primo tempo per assistere ad un gol, subito annullato per fuorigioco, alla Casertana, e poi una chiara occasione da gol per la Turris, protagonista Balzano, non concretizzata. 

Ci aspettiamo un secondo tempo più arrembante da parte di entrambe le compagini anche se, vista la classifica, gli ospiti potrebbero accontentarsi anche di un pareggio per conservare il terzo posto. 

45' Inizia la ripresa

50': si ferma il gioco a seguito di un contrasto, mani sul volto per un giocatore della Turris, interviene lo staff medico ma il numero 4 in maglia corallo sembra poter continuare tranquillamente.

55': secondo giallo della partita ai danni di Andreassi, reo di aver interrotto platealmente una ripartenza che poteva essere promettente per la Turris. 

56' Vantaggio della Casertana: Di Riso manda in vantaggio i suoi, Romano crossa dalla sinistra con una strana traiettoria che all'inizio sembrava uscita ma poi cade proprio sull'attaccante in maglia bianca che da 2 metri non può che insaccare.

65': dal momento del gol la Turris sta rispondendo, possessi prolungati per i ragazzi di casa che però, al momento, non riescono a trovare la giocata giusta per rimettere in piedi la gara. Sembra essersi abbassata molto la Casertana per difendere il vantaggio appena acquisito. 

72': episodio dubbio in area di rigore della Turris, sugli sviluppi di calcio d'angolo un cross sembrerebbe terminare sul braccio di un difensore in maglia corallo. L'arbitro era molto vicino e indica come il braccio fosse attaccato al corpo. Le lamentele sono poche e si prosegue. 

77' Occasione Turris: su punizione molto defilata viene chiamato lo schema. Carotenuto si defila bene sul secondo palo e sorprende tutti, la conclusione sbatte sul palo interno e, in qualche modo, non termina la sua corsa in rete. Mani tra i capelli da parte dello stesso Carotenuto e punteggio che vede ancora la Casertana in vantaggio.

87': ultimi minuti di gara con la Casertana che palleggia nella sua metà campo e, quando possibile, prova a lanciare lungo per gli attaccanti. Le verticalizzazioni immediate sono favorite dalla difesa molto alta dei padroni di casa che cercano disperatamente un pareggio.

90' Fischio finale

Termina 0-1 l'incontro tra Turris e Casertana con il gol di Di Riso al 56'. Risultato tutto sommato giusto, la Turris non si rende per nulla pericolosa nel primo tempo mentre gli ospiti impongono sicuramente il loro gioco. Nella ripresa c'è spazio a pochissime emozioni, la Casertana si preoccupa più di gestire il risultato e ci riesce. Ospiti che allungano sugli avversari con il minimo sforzo. 

IL TABELLINO DI TURRIS-CASERTANA

Marcatori: Di Riso (C)

Turris: Lagnena, Tommasetti, Scorza, Coppola, Cascone, Carotenuto, Vollero, Avitabile, La Porta, Balzano, Schiavone. 

Casertana: Bonagura, Cecoro, Cirillo, Vivolo, Andreassi, De Rosa, Montaperto, Romano, Vinciguerra, Di Riso, Annella

Arbitro:

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Primavera 3, Pontedera-Olbia 1-1: il padroni di casa passano ma gli ospiti, all'ultimo respiro, agguantano il pari, un punto che non serve a nessuno