Calciomercato

Pescara, è già tempo di mercato: tutti i nomi in orbita biancazzurra

Focus sul mercato in casa biancazzurra

Angelo Zarra
19.05.2020 16:56

"Lavoreremo sui giovani, sulle categorie minori. La crisi economica dopo l'emergenza Coronavirus ci costringerà a tagliare gli ingaggi pesanti, lavoreremo sui giovani che hanno fatto bene e che hanno voglia di mettersi in mostra con la nostra maglia" ha dichiarato il direttore generale del Pescara Giorgio Repetto in un'intervista, alcune settimane fa.

Il dicktat è chiaro e il direttore sportivo Bocchetti, in attesa di capire se il campionato di Serie B riprenderà o meno, lavora già in vista della prossima stagione. Uno dei nomi caldi resta Salvatore Pezzella, ve ne abbiamo parlato alcuni giorni fa. Il centrocampista classe 2000 è cresciuto nel vivaio della Roma ma nell'ultima stagione è stato protagonista con la maglia del Modena, in Serie C. Altri due obiettivi arrivano dal vivaio della Fiorentina: si tratta del centrocampista Erald Lakti, nato nel 2000 proprio come Gabriele Ferrarino, laterale difensivo. I due hanno militato in prestito in Serie C rispettavamente con le maglie di Gubbio e Pistoiese.

Il campionato di Serie C è il campo da caccia del Pescara. Perchè altri due profili seguiti con particolare attenzione dagli osservatori biancazzurri hanno militato ad Avellino. Si tratta di Claudiu Micovschi (consulta il focus redatto dalla nostra redazione) in prestito dal Genoa e Fabiano Parisi, laterale mancino in scadenza con il club irpino. Sul talento di Serino però la concorrenza dalla Serie B è tanta, come vi abbiamo raccontato qualche giorno fa.

Ma non solo in entrata, il Pescara lavora in uscita. Due nomi caldi sono Gennaro Borrelli (consulta il focus redatto dalla nostra redazione) e Gabriele Zappa (consulta il focus redatto dalla nostra redazione), entrambi 'esplosi calcisticamente' in biancazzurro in questa stagione. Il Parma lavora con particolare attenzione, tra i due club i rapporti sono ottimi, e potrebbero essere acquistati dai crociati e poi lasciarli in prestito in Abruzzo, dove possono proseguire il loro percorso di crescita. Ma su Zappa resta vigile anche l'Inter, che si è tenuta una clausola di riacquisto al momento della cessione la scorsa estate.

Coppitelli sul futuro: "Potrei tornare ad allenare una Primavera"
Fiorentina, si pensa ad un colpo a zero dal Psg